Pubblicità

Giovedì 14 Dicembre 2017    
ADIGE Estero  
Budapest   
Opere | Testate | Redazione | Contatti
 HOME | Photogallery | VideoGallery | Segnalati da voi | I più visti
Vicenza Sette
2017-12-13 “Agsm Fattura Solidale” 2017-12-13 2017-12-13 ILLUSTRATI ALL’INTERPORTO DI PORDENONE GLI OBIETTIVI DELL’AGENZIA INVESTIMENTI FVG 2017-12-13 ILLUSTRATI ALL’INTERPORTO DI PORDENONE GLI OBIETTIVI DELL’AGENZIA INVESTIMENTI FVG 2017-12-13 2017-12-13 2017-12-13 2017-12-12 VERDE PUBBLICO: interventi a tappeto in città per la nevicata di ieri, domenica 10 dicembre 2017-12-11 Giovedì presentazione del nuovo itinerario ciclabile Gazzera - Mogliano 2017-12-11 Regali solidali al Mercatino della Casa del Volontariato 2017-12-11 Neve, prosegue la pulizia delle strade nei quartieri 2017-12-11 FIRMATA INTESA PER LA MESSA IN SICUREZZA DEI BENI CULTURALI DI VENEZIA E PROVINCIA. ASSESSORE CORAZZARI: “UN MODELLO OPERATIVO DA ESTENDERE A TUTTO IL VENETO” 2017-12-07 18^ MOSTRA PRESEPI E PAESAGGI IN MATERIALE RICICLATO: IL TEMA DELLA NATIVITA’ PRESSO IL CHIOSTRO DELLA BASILICA DI SAN ZENO 2017-12-07 Inaugurati i nuovi mercatini di natale in Piazza dei Signiori. 2017-12-07 VERTICI SOCIETARI E TECNICI DI SEI SOCIETA' VELICHE DI TRIESTE PREMIATI IN MUNICIPIO DALL'ASSESSORE ALLO SPORT GIORGIO ROSSI CON IL PRESIDENTE FEDERALE ADRIANO FILIPPI
ADIGE TV: Home Vicenza Sette Ricerca  
sul sito su
Verona
Vicenza
Venezia
Rovigo
Treviso
Padova
Udine
Cult
Pordenone
In Piazza
Trieste
Cagliari
Obiettivo Territorio

Estero
Budapest

Info Vicenza
















Giovedì 6 Giugno 2013
Presentazione dei servizi al cittadino e dei risultati ottenuti attraverso l’attività del servizio relazione con il pubblico

Marzo 2013:L’ufficio relazioni con il Pubblico di Amia garantisce da sempre il servizio reclami e informazioni, prestando attenzione al sistema di gestione rivolto al rapporto interpersonale, alla tecnologia e alla professionalità, oltre a gestire il servizio rifiuti ingombranti.
Stando ai dati aziendali registrati Amia ha ricevuto e gestito, nel corso del 2012,
oltre 30.000 chiamate di cui: 20.150 chiamate per informazioni e prenotazioni ritiro rifiuti ingombranti e 10.906 chiamate per segnalazioni di varia natura.
A testimoniare la continua compartecipazione da parte dei cittadini ai servizi e alle attività di Amia, sono i primi dati registrati dall’Ufficio relazioni con il Pubblico, in questi primi due mesi dell’anno. Stando ai report, infatti, le chiamate per informazioni e prenotazioni ritiro rifiuti ingombranti nei soli due mesi di gennaio e febbraio sono state 3.480 e 1.340 le chiamate per segnalazioni.
Per gestire al meglio l’ingente numero di chiamate e richieste effettuate dall’utenza, e garantirne la continua crescita, come testimoniamo i dati sull’andamento storico URP – nel 2005 le chiamate erano 15.452 per raddoppiare nel 2012 - Amia si è dotata di un sistema informativo interno che, coinvolgendo i vari settori, garantisce una coesione e uno scambio di informazioni alquanto efficiente.
A partire da gennaio 2012 è attivo, infatti, un servizio di Gestione Segnalazioni in grado di creare una rete a tre tra: cittadino, ufficio relazioni con il pubblico e uffici operativi. Un filo diretto per risolvere il problema in tempi stretti e non solo.
Il programma, che tiene traccia dei rapporti tra l’azienda e l’utenza, è in grado di gestire le varie segnalazioni pervenute, tramite e-mail, telefonata o fax, garantendone:
 segnalazione immediata all’ufficio di competenza;
 risposte rapide ai cittadini;
 opera di monitoraggio all’azienda delle varie situazioni che si creano nelle diverse zone della città. Amia può muoversi di conseguenza;
 controllo continuo dei tempi d’intervento e la conseguente risoluzione del problema.
“Grazie a questo programma possiamo garantire un feed back immediato al cittadino – spiega il Presidente di Amia Andrea Miglioranzi. L’utente che ha inviato la segnalazione riceve fin da subito un riscontro sul reclamo presentato, e sulle azioni che saranno prese per risolvere la questione. Da parte dell’azienda è doveroso tenere informati i cittadini – aggiunge il Presidente - sul nostro operato e proprio grazie a questo strumento possiamo farlo.
Coinvolgere i cittadini – conclude Miglioranzi - permette all’azienda di perfezionare il servizio, programmando azioni correttive e soluzioni immediate sui servizi erogati e monitorando così la qualità stessa del servizio”.
Ecco quindi che, a fronte di una segnalazione, i dati inseriti vengono in automatico passati all’ufficio di competenza e le informazioni all’ispettore di zona, il quale verifica e interviene per risolvere il problema. Il programma è in grado di monitorare vari passaggi, garantendo, per esempio, tempi di risposta efficienti e veloci.
“Osservando il report “tempi medi di risposta”- aggiunge Miglioranzi - suddiviso per circoscrizione, possiamo esaminare numero e tipo di segnalazione e da questo leggere il tempo medio di risposta. Ad oggi siamo in grado di risolvere il problema in 1-2 giorni e questa per noi è una grande conquista”.
Ma non è tutto, il software è in grado di riportare:
- numero di segnalazioni pervenute suddiviso per modalità di contatto;
- numero di segnalazioni pervenute suddivise per zona;
- numero di segnalazioni pervenute suddiviso per vie;
- numero di segnalazioni pervenute suddivise per categoria e importanza;
- tempi medi di risposta suddiviso per operatore o zona;
- classificazione della soddisfazione dell’utente alla risposta data.
Inoltre, il sistema genera automaticamente degli avvisi per quanto concerne:
- numero di segnalazioni a cui ancora non si è data una risposta;
- superamento dei tempi limite nei quali la risposta deve essere formulata.



Commenti
Nome
Email
Commento
Altre notizie di Vicenza
Neve, prosegue la pulizia delle strade nei quartieri
Biciclette elettriche a pedalata assistita, 30 mila euro di contributi per l'acquisto
Piazza di Polegge, pronto il progetto che sarà realizzato entro la tarda primavera
Microraccolta amianto finanziata con altri 10 mila euro, per evitare l’abbandono
Buone feste, Vicenza
La giunta chiude il bilancio 2018: conti a posto, servizi assicurati e niente nuove tasse
Il Circo delle Pulci e Centoxcento, nel fine settimana mercatini in centro storico
La Rete Teatri Vi.Vi. (Vicenza e provincia) una realtà in continuo divenire
Terrestri, il 10 e l'11 novembre Natalino Balasso e Marta Dalla Via in “Delusionist"
Alta velocità alta capacità, Variati: “Aumenterà la qualità della vita di Vicenza”
“Paesi che vai”, domenica 5 novembre su Raiuno una puntata dedicata a Vicenza
Basilica palladiana e musei civici, il caso Vicenza presentato a Venezia
LA PIU' GRANDE SOCIETA' DI CROCIERE DEL LUSSO AL MONDO
L’impresa che si fa i robot su misura e anche la finanza
AMIA - “PROGETTO ESODO”
LA RIVISTA

VIDEO NEWS

SEGNALATI DA VOI
Pearl Jam - Arena, Verona 16.9.2006
Inviato da:
Mauro71
Guarda tutti

Pubblicità
  La redazione La tua pubblicità Contatti Mission Legal
  Login
  Log In / Sign Up



 
 
© Editrice Verona Autorizzazione Tribunale di Verona n. 1566 del 11.11.03