Pubblicità

Sabato 18 Novembre 2017    
ADIGE Estero  
Budapest   
Opere | Testate | Redazione | Contatti
 HOME | Photogallery | VideoGallery | Segnalati da voi | I più visti
Vicenza Sette
2017-11-17 Voglia di autonomia 2017-11-17 Da Rosa Thea è arrivato "George" by Luca Trazzi. 2017-11-17 Congresso Provinciale Fratelli d'Italia 2017-11-16 Debutta la stagione lirica del Teatro Verdi di Trieste. Si parte con Onegin di Čajkovskij. 2017-11-15 Riavvio delle operazioni di prosciugamento della Canaletta di Prato della Valle 2017-11-15 Il Circo delle Pulci e Centoxcento, nel fine settimana mercatini in centro storico 2017-11-15 DOMENICA 19 NOVEMBRE 16ᵃ AGSM VERONAMARATHON 2017-11-15 L'INVERNO E' ALLE PORTE: AUTOVIE VENETE INFORMA CHE DAL 15 NOVEMBRE SCATTA L'OBBLIGO PER LE GOMME DA NEVE 2017-11-15 RIUNIONE DEL NAPA A RAVENNA ALLA PRESENZA DEL COORDINATORE EUROPEO DEL CORRIDOIO BALTICO-ADRIATICO KURT BODEWIG 2017-11-15 LA REGIONE AFFIANCHI PORDENONE NEL RICORSO AL TAR 2017-11-15 Obiettivo territorio .....con Fabiano Barbisan e Luca Zaia quali testimonial 2017-11-13 Inaugurata la nuova biglietteria ATV di Verona Porta Nuova 2017-11-10 Cagliari sbaraglia la concorrenza internazionale: è Miglior Città Europea dello Sport 2017 2017-11-10 Due importanti interventi pubblici saranno realizzati nei prossimi mesi nella Frazione di Concadirame. 2017-11-10 TRIESTE CONQUISTA LA DESIGNAZIONE A “CAPITALE EUROPEA DELLA SCIENZA 2020”.
ADIGE TV: Home Vicenza Sette Ricerca  
sul sito su
Verona
Vicenza
Venezia
Rovigo
Treviso
Padova
Udine
Cult
Pordenone
In Piazza
Trieste
Cagliari
Obiettivo Territorio

Estero
Budapest

Info Vicenza
















Giovedì 2 Novembre 2017
Alta velocità alta capacità, Variati: “Aumenterà la qualità della vita di Vicenza”

“Questo progetto aumenterà la qualità della vita della città. Questo progetto farà bene a Vicenza”.
Con a fianco l'amministratore delegato e direttore generale di Rete Ferroviaria Italiana Maurizio Gentile e davanti agli occhi il grande plastico realizzato da RFI per rendere ancora più comprensibile la portata della trasformazione dell'area della stazione di viale Roma, il sindaco Achille Variati ha sottolineato con queste parole la portata storica dell'arrivo a Vicenza dell'alta velocità.
“Accanto al pur importante risultato di far passare i treni veloci per un capoluogo come Vicenza – ha detto il sindaco in occasione della prestigiosa visita del numero uno di RFI, chiamando al suo fianco anche l'assessore alla progettazione e sostenibilità urbana Antonio Dalla Pozza - questo progetto centra infatti una serie di altri obiettivi fondamentali per Vicenza e il suo territorio, dal recupero di suolo per la collettività alla promozione della mobilità pedonale e ciclabile, dalla valorizzazione della linea ferroviaria metropolitana all'opportunità di trasformare l'intero sistema del trasporto pubblico locale partendo dalla realizzazione del filobus elettrico. La nostra è una città storica delicata. L'ho detto da subito al gruppo di lavoro di RFI e Italferr che ringrazio per la grande sensibilità e attenzione con cui sta dimostrando di procedere. Ma è anche una città moderna che deve fare i conti con la grave problematica dell'inquinamento atmosferico. Questo progetto innovativo, che fa dell'intermodalità il suo punto di forza, contribuirà a combattere le polveri sottili in modo decisivo. Mai l'amministrazione comunale avrebbe potuto aspirare alle necessarie infrastrutture che arriveranno insieme ai treni veloci. Questa è un'opportunità storica per la nostra città. Spero che il mio successore raccolga il testimone del processo virtuoso che abbiamo avviato”.
“Il progetto di attraversamento di Vicenza - ha dichiarato Maurizio Gentile, amministratore delegato e direttore generale di Rete Ferroviaria Italiana - è la dimostrazione che la collaborazione con il territorio e gli enti locali può portare a esperienze fortemente positive. L'intervento presentato oggi renderà la stazione di Vicenza un vero e proprio hub intermodale, punto di scambio tra le diverse modalità, al servizio dei viaggiatori e dei cittadini. Il progetto recupera inoltre spazi e luoghi da restituire alla città, connessi tra loro da nuovi percorsi ciclopedonali e viari. Il tutto in piena sintonia con il piano industriale del Gruppo FS Italiane 2017-2026, che mette le stazioni al centro dell'esperienza di mobilità, recuperandole e assegnando loro un nuovo ruolo”.
L'intervento dell'ingegner Gentile è stato preceduto dalla presentazione delle linee generali del progetto preliminare relativo al tratto dal bivio Vicenza fino alla stazione di viale Roma, a cura di Daniela Lezzi, direttore Investimenti Progetti AV di Rete Ferroviaria Italiana.
L'architetto Elio Marino, responsabile Architettura, Stazioni e Territorio di Italferr, ha quindi illustrato nel dettaglio le trasformazioni previste nel tratto tra il quartiere dei Ferrovieri e la stazione di viale Roma, rappresentate nel grande plastico che resterà esposto al Forum Center di piazza dei Signori. L'architetto, sottolineando come il progetto coniughi la visione trasportistica con quelle urbanistica e paesaggistica, ha evidenziato tra l'altro la realizzazione di un ininterrotto percorso ciclopedonale che si snoda attraverso un nuovo parco urbano ricavato su aree ferroviarie dismesse, la realizzazione di parcheggi esclusivamente sotterranei per le auto private che arrivano in stazione, il terminal e i servizi del trasporto pubblico locale integrati nel nuovo hub, la nuova piazza che si apre in superficie per viaggiatori e cittadini, diventando nuova porta della città.



Commenti
Nome
Email
Commento
Altre notizie di Vicenza
Il Circo delle Pulci e Centoxcento, nel fine settimana mercatini in centro storico
La Rete Teatri Vi.Vi. (Vicenza e provincia) una realtà in continuo divenire
Terrestri, il 10 e l'11 novembre Natalino Balasso e Marta Dalla Via in “Delusionist"
“Paesi che vai”, domenica 5 novembre su Raiuno una puntata dedicata a Vicenza
Basilica palladiana e musei civici, il caso Vicenza presentato a Venezia
LA PIU' GRANDE SOCIETA' DI CROCIERE DEL LUSSO AL MONDO
L’impresa che si fa i robot su misura e anche la finanza
AMIA - “PROGETTO ESODO”
Festa degli Alberi - 4^Circoscrizione
Presentazione dei servizi al cittadino e dei risultati ottenuti attraverso l’attività del servizio relazione con il pubblico
Primo concorso fotografico“l’ambiente in un Click”
"UN PARCO PER TUTTI" Amia e la 2^ Circoscrizione
AMIA OPERAZIONE SCUOLE PULITE CON LA GIORNATA “NONTISCORDARDIMè”
INTERVENTO DI RIQUALIFICA DI VIALE PIAVE
Festa degli Alberi in 3^ circoscrizione
LA RIVISTA

VIDEO NEWS

SEGNALATI DA VOI
Pearl Jam - Arena, Verona 16.9.2006
Inviato da:
Mauro71
Guarda tutti

Pubblicità
  La redazione La tua pubblicità Contatti Mission Legal
  Login
  Log In / Sign Up



 
 
© Editrice Verona Autorizzazione Tribunale di Verona n. 1566 del 11.11.03