Pubblicità

Sabato 18 Novembre 2017    
ADIGE Estero  
Budapest   
Opere | Testate | Redazione | Contatti
 HOME | Photogallery | VideoGallery | Segnalati da voi | I più visti
Vicenza Sette
2017-11-17 Voglia di autonomia 2017-11-17 Da Rosa Thea è arrivato "George" by Luca Trazzi. 2017-11-17 Congresso Provinciale Fratelli d'Italia 2017-11-16 Debutta la stagione lirica del Teatro Verdi di Trieste. Si parte con Onegin di Čajkovskij. 2017-11-15 Riavvio delle operazioni di prosciugamento della Canaletta di Prato della Valle 2017-11-15 Il Circo delle Pulci e Centoxcento, nel fine settimana mercatini in centro storico 2017-11-15 DOMENICA 19 NOVEMBRE 16ᵃ AGSM VERONAMARATHON 2017-11-15 L'INVERNO E' ALLE PORTE: AUTOVIE VENETE INFORMA CHE DAL 15 NOVEMBRE SCATTA L'OBBLIGO PER LE GOMME DA NEVE 2017-11-15 RIUNIONE DEL NAPA A RAVENNA ALLA PRESENZA DEL COORDINATORE EUROPEO DEL CORRIDOIO BALTICO-ADRIATICO KURT BODEWIG 2017-11-15 LA REGIONE AFFIANCHI PORDENONE NEL RICORSO AL TAR 2017-11-15 Obiettivo territorio .....con Fabiano Barbisan e Luca Zaia quali testimonial 2017-11-13 Inaugurata la nuova biglietteria ATV di Verona Porta Nuova 2017-11-10 Cagliari sbaraglia la concorrenza internazionale: è Miglior Città Europea dello Sport 2017 2017-11-10 Due importanti interventi pubblici saranno realizzati nei prossimi mesi nella Frazione di Concadirame. 2017-11-10 TRIESTE CONQUISTA LA DESIGNAZIONE A “CAPITALE EUROPEA DELLA SCIENZA 2020”.
ADIGE TV: Home Vicenza Sette Ricerca  
sul sito su
Verona
Vicenza
Venezia
Rovigo
Treviso
Padova
Udine
Cult
Pordenone
In Piazza
Trieste
Cagliari
Obiettivo Territorio

Estero
Budapest

Info Vicenza
















Martedì 7 Novembre 2017
Terrestri, il 10 e l'11 novembre Natalino Balasso e Marta Dalla Via in “Delusionist"

Si alza il sipario su “Terrestri 2017/18”, la nuova stagione del contemporaneo del Teatro Astra curata dal Centro di Produzione Teatrale La Piccionaia per il Comune di Vicenza con il sostegno di Ministero dei Beni Culturali, Regione Veneto e Provincia di Vicenza. E l’apertura è affidata a due punte di diamante della scena contemporanea, che, nei rispettivi percorsi, hanno fatto della satira al vetriolo del Belpaese la loro cifra inconfondibile: Natalino Balasso e Marta Dalla Via. L’appuntamento è, eccezionalmente in doppia replica, per venerdì 10 e sabato 11 novembre (ore 21), naturalmente al Teatro Astra.
Lo spettacolo è il frutto di un sodalizio a dir poco esplosivo tra l’attore rodigino, divenuto un vero e proprio fenomeno di culto grazie alle sue corrosive parodie, e l’attrice di Tonezza del Cimone, caustica artigiana di un linguaggio teatrale rivoluzionario, che insieme al fratello Diego ha dissacrato con cinica ironia il mito del nord-est produttivo. Un sodalizio nato dal lavoro comune di Balasso e Dalla Via nella saga della “Cativìssima”, nonché dalla visione ed ammirazione reciproca per i rispettivi spettacoli.

Avvalendosi della direzione tecnica per audio e luci di Roberto di Fresco, il risultato è una pièce ironica e, soprattutto, impertinente, fondata su una scommessa: divertire senza essere consolatori. I due artisti sono autori e interpreti di uno spettacolo che parte da una semplice osservazione: oggi esistere è pura performance, finalizzata a incrementare la prestanza e svettare sul prossimo. I tempi sono coriacei: anche chi ha un obiettivo base come campare si trova a fare i conti con uno standard di sopravvivenza sempre più alto e con la frustrazione che ne deriva. Tutti vivono una specie di paradosso di Zenone economico: la soddisfazione, anche se lenta, è sempre leggermente avanti a noi.

“Non è certo nostra intenzione esprimere giudizi trancianti o indicare vie sconosciute, lasciamo ai guru e ai sapienti il compito di dare risposte. Spiegano spiegano Balasso e Dalla Via -. in questo spettacolo ci si fanno le domande e si ride. Come piccoli alchimisti dell’umore appassionati dalle debolezze dell’umanità, vogliamo correre il rischio di scrivere un’opera di spirito che possa piacere anche a chi di spirito non ne ha. Accetteremo anche le risate di circostanza fatte dalla massa quando si accorge che è massa e vuol far capire che ha capito lo scherzo, ma saremo appagati anche dalle risate che saranno qualcosa in più di una tecnica di sopravvivenza. “Delusionist” è il paradosso di un’impresa fallimentare di successo, dello star svegli senza essere desti, dell’essere sempre presenti a tutti eppure non esistere. Creeremo una bolla comica, magica, riflettente e ne garantiremo l’esplosione sul finale. Se lo spettacolo non verrà percepito come un fallimento, avremo fallito e sarà un successo perché lo spettacolo è la cronaca di un fallimento ma è anche la cronaca del fallimento dello spettacolo stesso. Perciò possiamo dire che se afferrerete il secondo livello di questo racconto lo vivrete come un insuccesso e quindi sarà un successo. Ma se vi fermerete al primo livello di lettura e vi farete delle buone risate, lo spettacolo avrà successo e quindi sarà un fallimento. Insomma una pièce surreale, fuori dai generi e dalle categorie. E’ come ridere a un funerale, non dovevi farlo, ma è più forte di te, ormai l’hai fatto e ridendo hai infranto il rito”.

Gli abbonamenti saranno disponibili fino all’8 novembre, in due diverse formule: all’intera rassegna(intero 90 euro, ridotto 70 euro) e a 5 spettacoli a scelta libera (intero 65 euro , ridotto 55 euro). Saranno acquistabili presso l’Ufficio del Teatro Astra (contra' Barche 55) con i seguenti orari: dal mercoledì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17.45. I biglietti saranno in vendita dalle ore 10 dell’8 novembre al costo di 18 euro l’intero e 15 euro il ridotto. Biglietti e abbonamenti saranno acquistabili anche on line sul sito del Teatro Astra.



Commenti
Nome
Email
Commento
Altre notizie di Vicenza
Il Circo delle Pulci e Centoxcento, nel fine settimana mercatini in centro storico
La Rete Teatri Vi.Vi. (Vicenza e provincia) una realtà in continuo divenire
Alta velocità alta capacità, Variati: “Aumenterà la qualità della vita di Vicenza”
“Paesi che vai”, domenica 5 novembre su Raiuno una puntata dedicata a Vicenza
Basilica palladiana e musei civici, il caso Vicenza presentato a Venezia
LA PIU' GRANDE SOCIETA' DI CROCIERE DEL LUSSO AL MONDO
L’impresa che si fa i robot su misura e anche la finanza
AMIA - “PROGETTO ESODO”
Festa degli Alberi - 4^Circoscrizione
Presentazione dei servizi al cittadino e dei risultati ottenuti attraverso l’attività del servizio relazione con il pubblico
Primo concorso fotografico“l’ambiente in un Click”
"UN PARCO PER TUTTI" Amia e la 2^ Circoscrizione
AMIA OPERAZIONE SCUOLE PULITE CON LA GIORNATA “NONTISCORDARDIMè”
INTERVENTO DI RIQUALIFICA DI VIALE PIAVE
Festa degli Alberi in 3^ circoscrizione
LA RIVISTA

VIDEO NEWS

SEGNALATI DA VOI
Pearl Jam - Arena, Verona 16.9.2006
Inviato da:
Mauro71
Guarda tutti

Pubblicità
  La redazione La tua pubblicità Contatti Mission Legal
  Login
  Log In / Sign Up



 
 
© Editrice Verona Autorizzazione Tribunale di Verona n. 1566 del 11.11.03