Pubblicità

Giovedì 15 Novembre 2018    
ADIGE Estero  
Budapest   
Opere | Testate | Redazione | Contatti
 HOME | Photogallery | VideoGallery | Segnalati da voi | I più visti
Verona Sette News
2018-11-13 I Puritani al Teatro Verdi di Trieste. Un nuovo allestimento 2018-11-13 CONFERITA IN MUNICIPIO LA CIVICA BENEMERENZA DELLA CITTÀ DI TRIESTE ALL'ASSOCIAZIONE DELLE COMUNITÀ ISTRIANE. 2018-11-13 PARTY CON L'EUROPA. PRESENTAZIONE DEL PROGETTO GREEN, ACTIVE 2018-11-13 Isonzo, le dodici battaglie 2018-11-07 Veronamercato a Bruxelles 2018-11-07 DOMENICA 11 NOVEMBRE, 3° MOBILITY DAY. PARCHEGGI GRATUITI IN FIERA, ATTIVITÀ CULTURALI E BIODIVERSITÀ IN CENTRO 2018-11-07 UNA CORSA PER DIRE NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE 2018-11-07 LA CULTURA DEL RISPETTO NEL 38° FESTIVAL DI CINEMA AFRICANO 2018-11-07 VIA LIBERA AI 17 MILIONI DI LAVORI PUBBLICI. SBOARINA: “SONO TRENT’ANNI CHE VERONA NON AVEVA COSI’ TANTI CANTIERI” ZANOTTO: “EDILIZIA SCOLASTICA È GIÀ FINANZIATA CON LO SBLOCCA SCUOLE” 2018-11-07 MALTEMPO E STRADE. A GENNAIO LAVORI ALLA RETE IDRICA DI VERONETTA. BENE LA VASCA DI PORTA BORSARI 2018-11-07 NUOVO RIGOLETTO DI ZEFFIRELLI IN OMAN. PRESENTATO OGGI IL PROGETTO IN CUI FONDAZIONE ARENA HA UN DOPPIO RUOLO 2018-11-06 Via libera dei soci al bilancio di Autovie Venete ma per il nuovo Cda tutto rinviato al 7 dicembre 2018-11-06 Debora Serracchiani: "Toninelli non espropri il Fvg della concessione relativa alla A4" 2018-11-04 Celebrato a Trieste il 4 novembre con la presenza dl Presidente della Repubblica Sergio Mattarella 2018-11-02 Ammonta a circaq 500 milioni di euro la prima valutazione dei danni provocati dal maltempo in Friuli Venezia Giulia oggi visitato dal capo del dipartimento nazionale della Protezione Civile
ADIGE TV: Home Verona Sette News Ricerca  
sul sito su
Verona
Vicenza
Venezia
Rovigo
Treviso
Padova
Udine
Cult
Pordenone
In Piazza
Trieste
Cagliari
Obiettivo Territorio

Estero
Budapest

Info



















Martedì 8 Maggio 2018
VIABILITA’ VERONA SUD. INCONTRO SINDACO SBOARINA E PRESIDENTE A4 DEL RÍO CARCAÑO

Il sindaco Federico Sboarina si è incontrato questa mattina con il presidente A4 Holding Carlos del Río Carcaño, per fare il punto sui grandi temi che interessano la zona di Verona sud.
Condivisa da entrambe le parti la volontà di procedere nell’ambito di due tipologie di intervento: il ribaltamento complessivo del casello di Verona Sud, che consentirà il diretto interscambio tra l’autostrada e le tangenziali; e la realizzazione del parcheggio scambiatore alla Genovesa, per alleggerire la mobilità della zona.



La rivoluzione viabilistica al casello autostradale, attesa da molti anni, punta, ad un alleggerimento del traffico e dell’inquinamento dei quartieri di Verona Sud, in particolare in occasione dei grandi eventi, con un complessivo miglioramento della mobilità nell’area.



Il parcheggio scambiatore, trattenendo le auto in una zona esterna ai quartieri, consentirà di armonizzare la viabilità autostradale con quella urbana. Infatti, l’impiego del trasporto pubblico servirà ad alleggerire la pressione veicolare nell’area sud della città.



“La collaborazione con l’A4 è fondamentale per la risoluzione dei problemi di Verona Sud – ha dichiarato il sindaco Sboarina –. Per alleggerire da traffico e inquinamento quest’area della città, in particolare in occasione dei grandi eventi, sono necessari interventi che vadano nella direzione sia di un miglioramento della viabilità sia di un supporto alle necessità di parcheggio di Verona sud. Anche i vertici di Veronafiere sono impegnati con il Comune sul tema parcheggi, il lavoro a tre può portare a soluzioni positive a vantaggio di tutta la città”.



“Nell’area della Genovesa – sottolinea l’assessore alla Viabilità e traffico Luca Zanotto – si giocheranno in futuro importanti partite sia per il miglioramento logistico delle linee di adduzione veicolare da e per l’autostrada, sia per le aree di sosta, con il nuovo parcheggio scambiatore che potrebbe diventare il punto di riferimento alternativo ai parcheggi che si trovano oggi tutti nella zona limitrofa al centro cittadino. La vera sfida, emersa dai dati ricavati dalle sei giornate di Mobility Day, è quella di riuscire a spostare buona parte del traffico privato, fra le principali fonti di inquinamento, in una zona esterna della città, limitando al contempo la concentrazione viaria da Verona sud e dal centro cittadino”.




Commenti
Nome
Email
Commento
Altre notizie di Verona
NUOVO RIGOLETTO DI ZEFFIRELLI IN OMAN. PRESENTATO OGGI IL PROGETTO IN CUI FONDAZIONE ARENA HA UN DOPPIO RUOLO
MALTEMPO E STRADE. A GENNAIO LAVORI ALLA RETE IDRICA DI VERONETTA. BENE LA VASCA DI PORTA BORSARI
VIA LIBERA AI 17 MILIONI DI LAVORI PUBBLICI. SBOARINA: “SONO TRENT’ANNI CHE VERONA NON AVEVA COSI’ TANTI CANTIERI” ZANOTTO: “EDILIZIA SCOLASTICA È GIÀ FINANZIATA CON LO SBLOCCA SCUOLE”
LA CULTURA DEL RISPETTO NEL 38° FESTIVAL DI CINEMA AFRICANO
UNA CORSA PER DIRE NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE
DOMENICA 11 NOVEMBRE, 3° MOBILITY DAY. PARCHEGGI GRATUITI IN FIERA, ATTIVITÀ CULTURALI E BIODIVERSITÀ IN CENTRO
Veronamercato a Bruxelles
VERONA SETTE
VERONA SETTE
VERONA SETTE
VERONA SETTE
CORDATA VICENTINA PER LA MELEGATTI
PARCO NATURA VIVA
LA PROVINCIA METTE I FONDI PER SISTEMAZIONE STRADE
CONSORZIO ZAI : DATI TRAFFICO MERCI & TRENI DEL 2017 AL QUADRANTE EUROPA
LA RIVISTA

VIDEO NEWS

SEGNALATI DA VOI
Pearl Jam - Arena, Verona 16.9.2006
Inviato da:
Mauro71
Guarda tutti

Pubblicità
  La redazione La tua pubblicità Contatti Mission Legal
  Login
  Log In / Sign Up



 
 
© Editrice Verona Autorizzazione Tribunale di Verona n. 1566 del 11.11.03