Pubblicità

Martedì 18 Dicembre 2018    
ADIGE Estero  
Budapest   
Opere | Testate | Redazione | Contatti
 HOME | Photogallery | VideoGallery | Segnalati da voi | I più visti
Verona Sette News
2018-12-09 Aperto il primo dei due nuovi viadotti sul Tagliamento lungo la Trieste - Venezia 2018-12-08 Prorogato fino ad aprile 2019 il CdA uscente di Autovie Venete con Maurizio Castagna Presidente e Ad 2018-12-07 Acceso in Piazza San Pietro l'Albero di Natale donato alla Santa Sede dalla Regione Friuli Venezia Giulia 2018-12-06 VISITARE IL TEATRO VERDI, UN’ESPERIENZA DA NON PERDERE 2018-12-05 Venerdì 7 l'accensione in Piazza San Pietro dell'Albero di Natale offerto alla Santa Sede dalla Regione Fvg 2018-12-04 I sacerdoti devono tutelare il Presepio e il Cristianesimo: così gli esponenti del gruppo Centro Destra Veneto in Consiglio regionale 2018-12-03 Al Verdi la magia della Bella Addormentata di Pëtr Il'ič Čajkovskij 2018-12-01 Festeggiata a Ravascletto la Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia 2018-12-01 Chiarezza e programmazione per salvare l'Ospedale della Città di Cagliari 2018-12-01 Al via la gara per la cessione del 55% delle quote di Trieste Airport 2018-11-29 Cambio di guardia per la guida della Pattuglia Acrobatica Nazionale 2018-11-21 Grande Tagliamento: clamorosa operazione della Guardia di Finanza nel settore delle infrastrutture del Nord Est e di altre regioni 2018-11-20 Salvini esalta la "virtuosità" del Friuli Venezia Giulia 2018-11-13 I Puritani al Teatro Verdi di Trieste. Un nuovo allestimento 2018-11-13 CONFERITA IN MUNICIPIO LA CIVICA BENEMERENZA DELLA CITTÀ DI TRIESTE ALL'ASSOCIAZIONE DELLE COMUNITÀ ISTRIANE.
ADIGE TV: Home Verona Sette News Ricerca  
sul sito su
Verona
Vicenza
Venezia
Rovigo
Treviso
Padova
Udine
Cult
Pordenone
In Piazza
Trieste
Cagliari
Obiettivo Territorio

Estero
Budapest

Info



















Lunedì 21 Maggio 2018
RESOCONTO PROGETTO RECUPERO FARMACI NON SCADUTI - VERONA

“Un’azione concreta per offrire una seconda vita ai farmaci – afferma il presidente Andrea Miglioranzi – solidarietà ai bisognosi e produrre meno rifiuti.
In effetti, quanti farmaci non scaduti, ma non più utilizzati, si accumulano negli armadietti di casa diventando rifiuti da smaltire mentre potrebbero curare altre persone?
In fondo si tratta di risorse che possono rappresentare un bene prezioso per coloro che non hanno la possibilità economica di accedere alle cure.
Ecco che questi prodotti possono avere nuova vita grazie al progetto per la raccolta e la redistribuzione dei farmaci non scaduti.”

Avviato nel territorio veronese dall’ASL 20 di Verona in collaborazione con Federfarma Verona, Assofarm e il Banco Farmaceutico Onlus, con il contributo economico di Fondazione Cariverona, Fondazione Cattolica Assicurazioni ed Amia è il primo progetto di questo tipo a livello dell’intera Regione Veneto.
L’accordo è stato stipulato nel dicembre 2015 e la situazione con i dati di raccolta in termini numerici ed economici, aggiornati alla data del 3 maggio 2018, riguardanti Verona sono:
- Totale numero confezioni recuperate: 22.319
- Totale valore economico: 297.801,26 €

“Abbiamo condiviso subito questa pregevole iniziativa – prosegue il presidente – e abbiamo stanziato immediatamente un contributo per l’acquisto di cinquanta contenitori per farmaci ancora validi da posizionare nelle farmacie veronesi coinvolte nel progetto. Pertanto attraverso un semplice gesto abbiamo contribuito a ridurre gli sprechi a livello ambientale, a diminuire i costi di smaltimento dei farmaci, e a sostenere chi si trova in stato di disagio sociale ed economico. Questo nostro impegno è diventato un’attività molto importante, segno tangibile della nostra lotta contro la miseria e le privazioni ma anche occasione di riflessione su temi sociali e solidali che inducono spontaneamente a gesti di altruismo utili al sostegno di progetti concreti come RFV – Recupero Farmaci Validi.
Un grande risultato contro la povertà sanitaria e non solo. Il bisogno di farmaci non riguarda più solo immigrati e profughi, ma sempre più anziani in difficoltà economica, famiglie indigenti, cittadini che non riescono ad affrontare spese abitative, alimentari e anche sanitarie. In questo periodo di crisi si fa ricorso alla riserva di energie morali e materiali, per proiettarsi verso tempi migliori, peraltro difficili da immaginare. Proprio in questo frangente abbiamo voluto renderci disponibili a collaborare con questo progetto di solidarietà che sta coinvolgendo, lo dicono i numeri, sempre più cittadini veronesi che dimostrano grande consapevolezza e sensibilità.”




Commenti
Nome
Email
Commento
Altre notizie di Verona
NUOVO RIGOLETTO DI ZEFFIRELLI IN OMAN. PRESENTATO OGGI IL PROGETTO IN CUI FONDAZIONE ARENA HA UN DOPPIO RUOLO
MALTEMPO E STRADE. A GENNAIO LAVORI ALLA RETE IDRICA DI VERONETTA. BENE LA VASCA DI PORTA BORSARI
VIA LIBERA AI 17 MILIONI DI LAVORI PUBBLICI. SBOARINA: “SONO TRENT’ANNI CHE VERONA NON AVEVA COSI’ TANTI CANTIERI” ZANOTTO: “EDILIZIA SCOLASTICA È GIÀ FINANZIATA CON LO SBLOCCA SCUOLE”
LA CULTURA DEL RISPETTO NEL 38° FESTIVAL DI CINEMA AFRICANO
UNA CORSA PER DIRE NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE
DOMENICA 11 NOVEMBRE, 3° MOBILITY DAY. PARCHEGGI GRATUITI IN FIERA, ATTIVITÀ CULTURALI E BIODIVERSITÀ IN CENTRO
Veronamercato a Bruxelles
VERONA SETTE
VERONA SETTE
VERONA SETTE
VERONA SETTE
CORDATA VICENTINA PER LA MELEGATTI
PARCO NATURA VIVA
LA PROVINCIA METTE I FONDI PER SISTEMAZIONE STRADE
CONSORZIO ZAI : DATI TRAFFICO MERCI & TRENI DEL 2017 AL QUADRANTE EUROPA
LA RIVISTA

VIDEO NEWS

SEGNALATI DA VOI
Pearl Jam - Arena, Verona 16.9.2006
Inviato da:
Mauro71
Guarda tutti

Pubblicità
  La redazione La tua pubblicità Contatti Mission Legal
  Login
  Log In / Sign Up



 
 
© Editrice Verona Autorizzazione Tribunale di Verona n. 1566 del 11.11.03