Pubblicità

Martedì 13 Novembre 2018    
ADIGE Estero  
Budapest   
Opere | Testate | Redazione | Contatti
 HOME | Photogallery | VideoGallery | Segnalati da voi | I più visti
Obiettivo Territorio
2018-11-07 Veronamercato a Bruxelles 2018-11-07 DOMENICA 11 NOVEMBRE, 3° MOBILITY DAY. PARCHEGGI GRATUITI IN FIERA, ATTIVITÀ CULTURALI E BIODIVERSITÀ IN CENTRO 2018-11-07 UNA CORSA PER DIRE NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE 2018-11-07 LA CULTURA DEL RISPETTO NEL 38° FESTIVAL DI CINEMA AFRICANO 2018-11-07 VIA LIBERA AI 17 MILIONI DI LAVORI PUBBLICI. SBOARINA: “SONO TRENT’ANNI CHE VERONA NON AVEVA COSI’ TANTI CANTIERI” ZANOTTO: “EDILIZIA SCOLASTICA È GIÀ FINANZIATA CON LO SBLOCCA SCUOLE” 2018-11-07 MALTEMPO E STRADE. A GENNAIO LAVORI ALLA RETE IDRICA DI VERONETTA. BENE LA VASCA DI PORTA BORSARI 2018-11-07 NUOVO RIGOLETTO DI ZEFFIRELLI IN OMAN. PRESENTATO OGGI IL PROGETTO IN CUI FONDAZIONE ARENA HA UN DOPPIO RUOLO 2018-11-06 Via libera dei soci al bilancio di Autovie Venete ma per il nuovo Cda tutto rinviato al 7 dicembre 2018-11-06 Debora Serracchiani: "Toninelli non espropri il Fvg della concessione relativa alla A4" 2018-11-04 Celebrato a Trieste il 4 novembre con la presenza dl Presidente della Repubblica Sergio Mattarella 2018-11-02 Ammonta a circaq 500 milioni di euro la prima valutazione dei danni provocati dal maltempo in Friuli Venezia Giulia oggi visitato dal capo del dipartimento nazionale della Protezione Civile 2018-11-02 Un 1 novembre con pioggia ma in Fvg si continua a lavorare per tornare alla normalità 2018-10-31 Ancora allarme rosso per domani in Fvg dove si fanno i conti dei danni del maltempo di questi giorni 2018-10-30 La regione stanza 10 milioni di euro per l'emergenza in Fvg dopo il maltempo e chiede lo stato di emergenza 2018-10-30 Ultima seduta del Cda di Autovie Venete prima dell'assemblea del 6 novembre
ADIGE TV: Home Obiettivo Territorio Ricerca  
sul sito su
Verona
Vicenza
Venezia
Rovigo
Treviso
Padova
Udine
Cult
Pordenone
In Piazza
Trieste
Cagliari
Obiettivo Territorio

Estero
Budapest

Info



















Mercoledì 11 Luglio 2018
Mediocredito Fvg nel Gruppo Icreea e Alfredo Antonini è il nuovo Presidente

Alfredo Antonini, avvocato, 63 anni, triestino, consulente di compagnie di assicurazioni, banche, enti pubblici, società commerciali, imprese di navigazione marittima e aerea, professore ordinario all’Università di Udine dove insegna Diritto dei Trasporti e Contratti di Impresa, già Prorettore vicario nello stesso Ateneo e docente presso l’Università di Trieste insegna Diritto della navigazione, è il nuovo Presidente di Mediocredito Fvg, designato dalla regione Friuli Venezia Giulia.
La sua elezione è avvenuta nel pomeriggio da parte del Consiglio di Amministrazione, successivo all'Assemblea ordinaria della Banca, in cui è stato nominato quale Amministratore Delegato Enrico Duranti ,romano, classe 1961, laureato in Economia e Commercio presso la Sapienza di Roma con Master in Business Administration presso la Manchester Business School, abilitato alla professione di Dottore Commercialista e revisore dei conti, con esperienze in San Paolo, McKinsey, Bank of America Intl. (dove è responsabile del dipartimento Corporate Finance), e Mediocredito Centrale (anche qui mantiene il ruolo di responsabile Corporate Finance).
Il Consiglio della Banca è composto da 5 membri: Alfredo Antonini, Lionello D’Agostini, Enrico Duranti, Carlo Napoleoni, Francesca Peruch. Il Collegio Sindacale è composto da Fernando Sbarbati, in qualità di Presidente, Ruggero Baggio e Annamaria Fellegara.
Durante i lavori della prima seduta, ha ringraziato il Consiglio di Amministrazione uscente, e in particolare il suo Presidente, Emilio Casco, per l’impegno profuso nella gestione di Banca Mediocredito FVG in una delicata fase transitoria, in cui è stato necessario adottare scelte complesse ma fondamentali per garantire una nuova crescita della banca per un servizio ancora più efficace al territorio.
Da oggi intanto Banca Mediocredito Friuli Venezia Giulia è ufficialmente nel perimetro del Gruppo bancario Iccrea. A conclusione di un iter che aveva visto, nel mese scorso, l’arrivo delle autorizzazioni da parte delle Autorità di Vigilanza (Banca Centrale Europea e Banca d’Italia), a Udine stamane infatti è stato perfezionato il closing dell’operazione.
Con l’ingresso di Mediocredito FVG all’interno del Gruppo Iccrea sarà possibile valorizzare il ruolo storico della Banca a sostegno delle PMI che operano in Friuli Venezia Giulia, accrescendo al contempo le attuali risorse e potenzialità del Gruppo bancario Iccrea, anche in sinergia con le BCC che hanno pre-aderito al costituendo Gruppo bancario Cooperativo di Iccrea.
Con l’operazione ci sarà, da una parte, uno scambio di azioni di Iccrea Banca con quelle di Banca Mediocredito Friuli Venezia Giulia in possesso della Fondazione Cassa di Risparmio di Trieste e, dall’altra, un contestuale aumento di capitale di Banca Mediocredito Friuli Venezia Giulia riservato al Gruppo Iccrea, affinché - in linea con i piani di sviluppo che verranno adottati da Iccrea - l'istituto diventi, in ambito regionale e in collaborazione con le BCC pre-aderenti al Gruppo bancario Cooperativo di Iccrea, un centro di competenza per le attività di credito agevolato, i finanziamenti a medio e lungo termine, le attività di tesoreria degli Enti pubblici e la consulenza alle imprese.
L'operazione prevede quindi l’uscita della Fondazione Cassa di Risparmio di Trieste dal capitale di Banca Mediocredito Friuli Venezia Giulia e l’ingresso della stessa nel capitale di Iccrea.
Tra le attività che verranno sviluppate nel nuovo corso di Mediocredito FVG, inoltre, ci sarà una forte focalizzazione su quelle relative alla finanza straordinaria e ai servizi di advisory, tra i quali quelli tipici di consulenza alle aziende per l’accesso al mercato dei capitali.
“Siamo profondamente soddisfatti del traguardo raggiunto oggi, con il completamento di un’operazione fondamentale per il rilancio di Banca Mediocredito FVG e importante per lo sviluppo economico di tutta la comunità regionale”, ha affermato l’assessore regionale alle Finanze e Patrimonio Barbara Zilli.
“Le nuove linee di gestione dell’amministrazione, unitamente alla ristrutturazione dell’architettura della compagine sociale e alla nuova solidità che il closing di oggi assicura a Mediocredito – ha commentato Zilli -, permetteranno alla banca della Regione di recuperare il suo imprescindibile ruolo a sostegno delle piccole e medie imprese del nostro territorio. A tutti gli attori di Banca Mediocredito FVG impegnati in questa nuova fase societaria, al cda e ai sindaci gli auguri di buon lavoro per una stagione proficua e ricca di risultati a vantaggio di tutta la comunità regionale”.
Il neo presidente, da parte sua, nel ringraziare la regione per la fiducia ha dichiarato di “essere certo che questa nuova partnership tra Mediocredito e Iccrea, che giunge alla fine di un lungo percorso di risanamento compiuto saggiamente dai miei predecessori, saprà dare un importante slancio all’economia regionale e alle sue imprese. “
“Oggi più che mai il Friuli Venezia Giulia – ha aggiunto Antonini - ha bisogno di poter contare su partner concreti e consulenti affidabili capaci di dare alle imprese e agli imprenditori quel sostegno di cui possono aver bisogno per crescere.
Al nuovo Consiglio di Amministrazione che avrò l’onore di presiedere, al nuovo Amministratore Delegato e a tutti i dipendenti di Mediocredito, vanno i miei migliori auguri di buon lavoro. Oggi iniziamo un nuovo percorso che ci porterà ad allargare il nostro perimetro di azione pur mantenendo un piede ben fermo sul territorio, è una sfida quanto mai stimolante che sono convinto potremo vincere assieme”.
“È con molta soddisfazione che oggi si porta a compimento l’acquisizione della maggioranza di Mediocredito Friuli Venezia Giulia, percorso già avviato 3 anni fa”, ha commentato Giulio Magagni, Presidente di Iccrea Banca.
“Questa operazione – ha continuato Magagni – oggi assume un ruolo ancora più significativo nella strategia del Gruppo bancario Cooperativo di Iccrea che si focalizza nel supporto alle BCC ed allo sviluppo delle piccole e medie Imprese, il vero motore dell’economia italiana.
L’impegno di Iccrea è volto a sostenere la crescita dei territori e delle comunità locali attraverso diversi strumenti e investimenti, nell’ambito tradizionale come in quelli innovativi, per favorire l’accesso delle PMI anche a capitali non bancari. In questo senso la consulenza e la finanza straordinaria avranno un ruolo importante, in quanto attività fortemente qualificate in Iccrea BancaImpresa e a cui si darà ulteriore slancio grazie a operazioni come quella siglata oggi”.
“Oggi certamente il Gruppo bancario Iccrea, e il nostro futuro Gruppo Bancario Cooperativo, cresce in termini di qualità e di forza di servizio al territorio – ha aggiunto Giovanni Pontiggia, Presidente di Iccrea BancaImpresa - con l’obiettivo di agevolare le BCC nella loro fondamentale attività di affiancamento alle imprese della regione, con ancora maggiore impegno e risorse per il loro sviluppo. Con questa operazione Banca Mediocredito FVG potrà offrire anche servizi all’avanguardia sotto il fronte della consulenza e del supporto alle aziende per la finanza straordinaria, l’estero e l’agrindustria”.



Commenti
Nome
Email
Commento
Altre notizie di Obiettivo Territorio
Debora Serracchiani: "Toninelli non espropri il Fvg della concessione relativa alla A4"
Via libera dei soci al bilancio di Autovie Venete ma per il nuovo Cda tutto rinviato al 7 dicembre
Celebrato a Trieste il 4 novembre con la presenza dl Presidente della Repubblica Sergio Mattarella
Un 1 novembre con pioggia ma in Fvg si continua a lavorare per tornare alla normalità
Ammonta a circaq 500 milioni di euro la prima valutazione dei danni provocati dal maltempo in Friuli Venezia Giulia oggi visitato dal capo del dipartimento nazionale della Protezione Civile
Ancora allarme rosso per domani in Fvg dove si fanno i conti dei danni del maltempo di questi giorni
Ultima seduta del Cda di Autovie Venete prima dell'assemblea del 6 novembre
La regione stanza 10 milioni di euro per l'emergenza in Fvg dopo il maltempo e chiede lo stato di emergenza
Presentata dal vicegovernatore con delega alla sanità Riccardo Riccardi la campagna antinfluenzale in Fvg
Sarà Riccardo Fantelli il nuovo amministratore unico di Fvg Strade
Presentata a Roma la 50ima edizione della Barcolana
Utile di oltre 4 milioni 700 mila euro nel bilancio di Autovie Venete
Una ciclostaffetta per Giulio Regeni
Illustrate le conclusioni del progetto sul turismo sociale e accessibile nelle spiagge venete finanziato dalla Regione Veneto con capofila l'Uls 4
Fedriga e Pizzimenti al varo del nuovo ponte sul nodo di Palmanova
LA RIVISTA

VIDEO NEWS

SEGNALATI DA VOI
Pearl Jam - Arena, Verona 16.9.2006
Inviato da:
Mauro71
Guarda tutti

Pubblicità
  La redazione La tua pubblicità Contatti Mission Legal
  Login
  Log In / Sign Up



 
 
© Editrice Verona Autorizzazione Tribunale di Verona n. 1566 del 11.11.03