Pubblicità

Lunedì 21 Gennaio 2019    
ADIGE Estero  
Budapest   
Opere | Testate | Redazione | Contatti
 HOME | Photogallery | VideoGallery | Segnalati da voi | I più visti
Verona Sette News
2019-01-13 Soddisfazione anche a NordEst per l'arresto in Bolivia di Cesare Battisti 2019-01-13 NABUCCO VA IN SCENA AL TEATRO LIRICO DI TRIESTE 2019-01-10 Friuli Venezia Giulia, per il 2019 arrivano 142 milioni in più nel patto tra Stato e Regione 2019-01-01 Niente aumenti per i pedaggi di Autovie e della Brescia-Padova mentre aumentano per il Passante di Mestre e i tratti della Cav 2018-12-28 Il governatore del Fvg Massimiliano Fedriga annuncia nella conferenza stampa di fine anno l'apertura di un tavolo con il Governo per rivedere gli accordi in materia di autonomia 2018-12-21 Autovie Venete, il percorso per il subentro nella concessione della newco va avanti 2018-12-09 Aperto il primo dei due nuovi viadotti sul Tagliamento lungo la Trieste - Venezia 2018-12-08 Prorogato fino ad aprile 2019 il CdA uscente di Autovie Venete con Maurizio Castagna Presidente e Ad 2018-12-07 Acceso in Piazza San Pietro l'Albero di Natale donato alla Santa Sede dalla Regione Friuli Venezia Giulia 2018-12-06 VISITARE IL TEATRO VERDI, UN’ESPERIENZA DA NON PERDERE 2018-12-05 Venerdì 7 l'accensione in Piazza San Pietro dell'Albero di Natale offerto alla Santa Sede dalla Regione Fvg 2018-12-04 I sacerdoti devono tutelare il Presepio e il Cristianesimo: così gli esponenti del gruppo Centro Destra Veneto in Consiglio regionale 2018-12-03 Al Verdi la magia della Bella Addormentata di Pëtr Il'ič Čajkovskij 2018-12-01 Festeggiata a Ravascletto la Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia 2018-12-01 Chiarezza e programmazione per salvare l'Ospedale della Città di Cagliari
ADIGE TV: Home Verona Sette News Ricerca  
sul sito su
Verona
Vicenza
Venezia
Rovigo
Treviso
Padova
Udine
Cult
Pordenone
In Piazza
Trieste
Cagliari
Obiettivo Territorio

Estero
Budapest

Info



















Mercoledì 7 Novembre 2018
UNA CORSA PER DIRE NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE

Uomini e donne di corsa, tutti rigorosamente con maglietta rosa o rossa, per dire “no” alla violenza sul genere femminile. Domenica 11 novembre si terrà la quarta edizione della “Wi Run Italy”, la non competitiva che prevede una serie di appuntamenti in tante città d’Italia. Quella di Verona sarà la prima data, seguiranno, tra le altre, le corse di Milano, Trento e Cesena.



La partenza è prevista alle ore 9 dal ponte di Castelvecchio. Due i tragitti, da 5 e 10 chilometri, lungo le Regaste, via del Bersagliere, ponte Catena e lungadige Attiraglio, fino alla diga del Chievo per chi sceglierà il percorso più impegnativo. Al termine della corsa ci sarà un momento di ristoro al Circolo Unificato di Castelvecchio.



La quota di partecipazione è di 8 euro per il pettorale ed il kit, mentre di 3 euro per chi non desidera il pacco gara. Il ricavato dell’evento verrà devoluto al Telefono Rosa di Verona e al Centro Antiviolenza di Legnago.
Le iscrizioni possono essere effettuate on-line, collegandosi alla pagina facebook dedicata all’evento, oppure direttamente al Circolo Unificato di Castelvecchio sabato 10 novembre dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19, o domenica, prima della corsa, dalle 7.30 alle 8.30.



Con il numero di pettorale si potrà partecipare anche ad un concorso, realizzato con le associazioni e realtà coinvolte, per scoprire come riconoscere la violenza. In tutti i pacchi gara, inoltre, saranno inserite informazioni e contatti sui servizi offerti sul territorio a tutela delle donne vittime di violenza.



L’iniziativa è stata presentata questa mattina in sala Arazzi dagli assessori allo Sport Filippo Rando e alle Pari opportunità Francesca Briani, insieme all’organizzatrice della manifestazione scaligera e fondatrice del movimento “Women in Run Verona” Lorenza Montagnoli.



“Lo sport ancora una volta veicolerà un messaggio importante contro la violenza sulle donne, non solo fisica e verbale, ma anche psicologica – ha spiegato Rando -. Si tratta di un fenomeno che purtroppo, ancora oggi, si manifesta soprattutto all’interno delle mura domestiche, per questo dobbiamo essere uniti e lanciare un segnale forte”.
“Questo appuntamento rientra nel ricco programma di iniziative organizzate in occasione del 25 novembre, Giornata mondiale contro la violenza sulle donne – ha detto l’assessore Briani -. Ricordo che a Verona sono numerosi i servizi attivi, dal centro antiviolenza, alla casa di accoglienza per le emergenze, oltre allo sportello per gli uomini che manifestano aggressività”.



Alla corsa parteciperanno anche i rappresentanti di tutte le Forze dell’Ordine presenti a Verona, oltre che alcuni atleti come Daniel Hofer, Alberto Casadei, le sorelle canoiste Cecilia e Alice Panato e il vincitore del Triathlon di Bardolino Marco Corrà.



Commenti
Nome
Email
Commento
Altre notizie di Verona
NUOVO RIGOLETTO DI ZEFFIRELLI IN OMAN. PRESENTATO OGGI IL PROGETTO IN CUI FONDAZIONE ARENA HA UN DOPPIO RUOLO
MALTEMPO E STRADE. A GENNAIO LAVORI ALLA RETE IDRICA DI VERONETTA. BENE LA VASCA DI PORTA BORSARI
VIA LIBERA AI 17 MILIONI DI LAVORI PUBBLICI. SBOARINA: “SONO TRENT’ANNI CHE VERONA NON AVEVA COSI’ TANTI CANTIERI” ZANOTTO: “EDILIZIA SCOLASTICA È GIÀ FINANZIATA CON LO SBLOCCA SCUOLE”
LA CULTURA DEL RISPETTO NEL 38° FESTIVAL DI CINEMA AFRICANO
DOMENICA 11 NOVEMBRE, 3° MOBILITY DAY. PARCHEGGI GRATUITI IN FIERA, ATTIVITÀ CULTURALI E BIODIVERSITÀ IN CENTRO
Veronamercato a Bruxelles
VERONA SETTE
VERONA SETTE
VERONA SETTE
VERONA SETTE
CORDATA VICENTINA PER LA MELEGATTI
PARCO NATURA VIVA
LA PROVINCIA METTE I FONDI PER SISTEMAZIONE STRADE
CONSORZIO ZAI : DATI TRAFFICO MERCI & TRENI DEL 2017 AL QUADRANTE EUROPA
NUBIFRAGIO, LA CONTA DEI DANNI. SERVIZIO GRATUITO DI COMUNE, PROTEZIONE CIVILE E GEOMETRI PER LA COMPILAZIONE DEI MODULI. SBOARINA: “AVEVAMO DETTO CHE NON AVREMMO LASCIATO SOLI I DANNEGGIATI”
LA RIVISTA

VIDEO NEWS

SEGNALATI DA VOI
Pearl Jam - Arena, Verona 16.9.2006
Inviato da:
Mauro71
Guarda tutti

Pubblicità
  La redazione La tua pubblicità Contatti Mission Legal
  Login
  Log In / Sign Up



 
 
© Editrice Verona Autorizzazione Tribunale di Verona n. 1566 del 11.11.03