Pubblicità

Lunedì 17 Giugno 2019    
ADIGE Estero  
Budapest   
Opere | Testate | Redazione | Contatti
 HOME | Photogallery | VideoGallery | Segnalati da voi | I più visti
Trieste Sette
2019-06-16 Streghe 2019-06-15 Bus Tour Lago-Valpolicella 2019-06-15 Presentazione del catalogo "Treasure Rooms" di Mauro Fiorese a Verona. Invito 2019-06-15 Visita dell'Ambasciatore di Giordania presso il Consorzio Zai Interporto Quadrante Europa 2019-06-14 Moonlight Lessinia - Lessinia al chiaro di luna 2019-06-13 VeronAllegra 2019-06-11 TEATRO NEI CORTILI 2019: DAL 15 GIUGNO RASSEGNA CON OLTRE 200 SPETTACOLI 2019-06-11 ‘700 VENEZIANO Opere dalla Collezione Gallo Fine Art 2019-06-10 Manzù Messina Perez: tre grandi Maestri della scultura protagonisti a Jesolo 2019-06-06 FILOVIA, sopralluogo cantiere e percorso 2019-06-05 Tinna Nielsen per Segnavie 2019-06-05 Il '700 veneziano apre la Biblioteca Antoniana 2019-06-02 Carapaz trionfa a Verona, è suo il Giro d'Italia 2019 2019-06-02 A Silvia Nicolis il Premio Giulietta 2019. 2019-06-02 A Silvia Nicolis il Premio Giulietta 2019.
ADIGE TV: Home Trieste Sette Ricerca  
sul sito su
Verona
Vicenza
Venezia
Rovigo
Treviso
Padova
Udine
Cult
Pordenone
In Piazza
Trieste
Cagliari
Obiettivo Territorio

Estero
Budapest

Info



















Lunedì 3 Dicembre 2018
Al Verdi la magia della Bella Addormentata di Pëtr Il'ič Čajkovskij

Debutta domani sera, martedì 4 dicembre, La Bella Addormentata di Pëtr Il'ič Čajkovskij, al teatro Verdi di Trieste, con la compagnia di balletto dell’Odessa Academic Opera and Ballet Theatre e l’Orchestra della Fondazione stessa.
Per questo magico spettacolo la Fondazione triestina ha scelto la compagnia di balletto dell’Odessa Academic Opera and Ballet Theatre diretta da Olena Baranovska che ha alle spalle una storia di successi iniziata nel 1923, con risultati professionali di altissimo livello.
Sul palcoscenico del Teatro Verdi si esibiranno oltre 60 ballerini, su libretto di Ivan Aleksandrović Vsevoložskij (il direttore dei teatri imperiali che, nel maggio 1888, propose a Čajkovskij la produzione di un balletto tratto da Perrault sul soggetto della bella addormentata) e di Marius Petipa (nell’anno del duecentesimo anniversario della sua nascita), cui si deve anche la coreografia storica.
“Pur mantenendo vive le migliori tradizioni artistiche europee” – spiega il Sovrintendente della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste, Stefano Pace – “l’Odessa Academic Opera and Ballet Theatre è ben inserita nel contesto culturale contemporaneo. I suoi Maestri di Ballo, che hanno ricevuto il riconoscimento di People’s and Honoured Artistshave, hanno lavorato nei migliori palcoscenici dell’Europa Occidentale”.
Al Verdi si potranno ammirare numerosi ballerini solisti, tra cui Olena Dobryanska e Natalia Ivasenko (nel ruolo della principessa Aurora) e Stanislav Skrynnik e Dmitriy Sharay (in quello del principe Désiré).
“La popolarità dell’Odessa Academic Opera and Ballet Theatre – afferma Pace – “è frutto di numerose tournée all’estero, nei festival internazionali in Italia, Spagna, Grecia, Gran Bretagna, Finlandia, Germania, Francia, Svizzera, Stati Uniti, Giappone, Canada, Emirati Arabi Uniti, Bulgaria, Libano, Cina, Corea e Cipro”.
Il repertorio della compagnia comprende oltre 15 produzioni, tra cui i classici di P. I. Čajkovskij, i capolavori immortali de Il lago dei cigni, Lo schiaccianoci, La bella addormentata; i balletti di Ludwig Minkus Don Chisciotte, Paquita, LaBayadère; Giselle di Adolph Adam, le produzioni di balletto moderno La saga della primavera e L’uccello di
fuoco di I. Stravinskij, Yell con la musica di compositori del XIX-XX secolo, il Gala Nureyev Forever… e Fates di Y. Gomelskaya”.
“La bella addormentata” che fu rappresentata per la prima volta a San Pietroburgo il 15 gennaio 1890 a Trieste venne proposta due volte: nel 1961 dall’International Ballet of the Marquise De Cuevas e nel 2012 dal Balletto dell’Opera di Kiev.
L’Orchestra della Fondazione sarà diretta da Igor Chernetski, le scene sono di Evgeniy Gurenko, i costumi di Sergey Vasilyev e le luci di luci di Vyacheslav Usherenko. Visto il cast sarà di sicuro una serata indimenticabile.

Mauro Bonato




Commenti
Nome
Email
Commento
Altre notizie di Trieste
Andrea Chénier una grande storia d'amore
Andrea Chénier di Umberto Giordano. Un nuovo allestimento
Nikša Bareza, un grande maestro per la Butterfly al lirico di Trieste
IL TEATRO VERDI NON FINISCE DI STUPIRCI. SUL PALCO UNA NUOVA PRODUZIONE DI MADAMA BUTTERFLY
L’ELISIR D’AMORE VISTO DA BOTERO
BOTERO PROPONE L’ELISIR D’AMORE DI DONIZZETTI AL TEATRO LIRICO GIUSEPPE VERDI DI TRIESTE
IL PRINCIPE IGOR’, IN SCENA A TRIESTE DOPO TRENTASEI ANNI
NABUCCO VA IN SCENA AL TEATRO LIRICO DI TRIESTE
VISITARE IL TEATRO VERDI, UN’ESPERIENZA DA NON PERDERE
Isonzo, le dodici battaglie
PARTY CON L'EUROPA. PRESENTAZIONE DEL PROGETTO GREEN, ACTIVE
CONFERITA IN MUNICIPIO LA CIVICA BENEMERENZA DELLA CITTÀ DI TRIESTE ALL'ASSOCIAZIONE DELLE COMUNITÀ ISTRIANE.
I Puritani al Teatro Verdi di Trieste. Un nuovo allestimento
Al teatro Verdi di Trieste va in scena “Lucia di Lammermoor”
Trieste: accordo di cooperazione internazionale per il Teatro Verdi
LA RIVISTA

VIDEO NEWS

SEGNALATI DA VOI
Pearl Jam - Arena, Verona 16.9.2006
Inviato da:
Mauro71
Guarda tutti

Pubblicità
  La redazione La tua pubblicità Contatti Mission Legal
  Login
  Log In / Sign Up



 
 
© Editrice Verona Autorizzazione Tribunale di Verona n. 1566 del 11.11.03