Pubblicità

Martedì 26 Settembre 2023    
ADIGE Estero  
Budapest   
Opere | Testate | Redazione | Contatti
 HOME | Photogallery | VideoGallery | Segnalati da voi | I più visti
Trieste Sette
2023-09-26 IL 57° MARMOMAC APRE OGGI A VERONAFIERE 2023-09-25 2023-09-25 2023-09-25 Premiato il Museo Nicolis al Concorso di Eleganza per auto d'epoca Meano 2023-09-25 Aveva incendiato un cassonetto. Condannato e multato un piromane. L’atto vandalico avvenuto nel 2018 in zona Fiera. Risarcita Amia che si era costituita parte civile. 2023-09-25 Tantissime iniziative hanno animato la città e i suoi quartieri. I cittadini hanno risposto con grande entusiasmo, contribuendo alla vitalità del tessuto urbano 2023-09-25 Numeri record per la 48esima Fiera del Fungo di Borgotaro 2023-09-25 Vino Soave, sua longevità e pieno di consensi… Ospiti, Farinetti e Zanichelli al VI Soave Seven, l’evento, organizzato, presso Eataly, dalla Strada del Vino Soave. 2023-09-25 A Vigasio, Verona, dal 12 ottobre al 5 novembre, l’attesa 25ª Fiera della Polenta 2023-09-25 Il “granchio blu”, al Mercato coperto di Campagna amica, Galleria Filippini, Verona. Grande affluenza per il crostaceo killer delle vongole del Mediterraneo. 2023-09-25 VERONA PROTAGONISTA CON GLI STATI GENERALI DEI COMUNI DEL VENETO 2023-09-25 A PALAZZO BARBIERI LA MOSTRA DEDICATA AL GRANDE MECENATE VERONESE MARCANTONIO BENTEGODI NELL’ANNO DEL 150° DALLA MORTE 2023-09-23 VILLA BURI DIVENTA HUB DELLA SOSTENIBILITA’ 2023-09-23 CERIMONIA COMMEMORATIVA DELLA DIVISIONE ACQUI 2023-09-23 A CASTELVECCHIO NUOVO PROGETTO DI SCAVO PER PORTARE ALLA LUCE LA CHIESA DI SAN MARTINO IN AQUARO
ADIGE TV: Home Trieste Sette Ricerca  
sul sito su
Verona
Vicenza
Venezia
Rovigo
Treviso
Padova
Udine
Cult
Pordenone
In Piazza
Trieste
Cagliari
Obiettivo Territorio

Estero
Budapest

Info Trieste



















Martedì 14 Gennaio 2020
LUCREZIA BORGIA SUL PALCOSCENICO DEL TEATRO GIUSEPPE VERDI DI TRIESTE

Lucrezia Borgia è sul palcoscenico del teatro Verdi, con un nuovo allestimento della Fondazione, a quasi 150 anni dalla sua prima rappresentazione a Trieste nel 1871, in coproduzione con la Fondazione Teatro Donizetti di Bergamo, la Fondazione I Teatri di Reggio Emilia, la Fondazione Teatri di Piacenza e la Fondazione Ravenna Manifestazioni.
L’allestimento andrà in scena al Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste tra i giorni 17 e 25 gennaio 2020.
Il regista Andrea Bernard è categorico: “Prima di tutto una donna e una madre, staccata dal mito storico e romanzato di cinica avvelenatrice”; è così che vuole dar voce a quella Lucrezia Borgia dell’opera di Gaetano Donizetti, il melodramma in un prologo e due atti dal libretto di Felice Romani.
che va in
“Il lato umano di Lucrezia è l’aspetto più potente della vicenda dell’opera donizettiana” – continua il regista – “e quello che permette alla drammaturgia di svilupparsi in una sequenza di scene paragonabili a un thriller cinematografico pieno di tensione e colpi di scena”.
Non occorre ricordare che se Lucrezia è una donna di potere, è la figlia di un Papa (Bonifacio VIII) e moglie di un uomo influente come Alfonso d’Este, nell’opera si vuole sottolineare il dramma umano e non storico di questa protagonista che idealmente viene trasformata in una storia universale paragonabile ai miti greci con i loro amori, incesti, vendette e tradimenti.
“Nella nostra messa in scena” – spiega il regista – “abbiamo quindi cercato di sottolineare le ragioni che hanno portato Lucrezia a vendicarsi e a morire della sua stessa vendetta, colpita da un fato avverso sin dall’inizio. Il vero e unico sentimento che muove questa donna è infatti l’amore materno, più forte di qualsiasi altro affetto al mondo e che sarà la sua salvezza ma allo stesso tempo la sua rovina”.
Con l’Orchestra e il Coro della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste diretti dal maestro Roberto Gianola, l’opera è interpretata da Carmela Remigio e Lidia Fridman (Donna Lucrezia Borgia), Dongho Kim e Abramo Rosalen (Don Alfonso), Stefan Pop e Deniz Leone (Gennaro), Cecilia Molinari e Veta Pilipenko (Maffio Orsini), Motoharu Takei (Jeppo Liverotto), Rustem Eminov (Don Apostolo Gazella), Dario Giorgelè (Ascanio Petrucci),Dax Velenich (Oloferno Vitellozzo), Giuliano Pelizon (Gubetta), Andrea Schifaudo (Rustighello), Giovanni Palumbo (Astolfo), Roberto Miani (Un coppiere).
Mentre le scene sono di Alberto Beltrame, i costumi di Elena Beccaro, le coreografie e i movimenti scenici Marta Negrini e le luci di Marco Alba; il maestro del Coro è Francesca Tosi. E l’Orchestra della Fondazione è diretta dal Maestro Roberto Gianola.

Mauro Bonato





Commenti
Nome
Email
Commento
Altre notizie di Trieste
Orfeo all’inferno va in scema al teatro Verdi
Al Verdi di Trieste va in scena Turandot
Al teatro Verdi di Trieste "I Capuleti e i Montecchi"
André Lislevand al festival del Barocco
A Trieste va in scena Macbeth con la regia di Henning Brockhaus
A TRIESTE UN NUOVO ALLESTIMENTO DI LA BOHÈME
A Trieste per Bohème c’è l’Open Press Conference in Show
UN PROGRAMMA RUSSO NOVECENTESCO AL VERDI
OTELLO IN SCENA AL TETRO VERDI DI TRIESTE
RIGOLETTO: NUOVA PRODUZIONE AL TEATRO VERDI DI TRIESTE
IL CONCERTO DI PRIMAVERA AL TEATRO VERDI DI TRIESTE
DON PASQUALE, L’OPERA BUFFA SUL PALCOSCENICO DI TRIESTE
AL TEATRO VERDI DI TRIESTE UN NUOVO ALLESTIMENTO PER TOSCA
MADAMA BUTTERFLY IN SCENA AL TEATRO VERDI DI TRIESTE
AL VERDI DI TRIESTE MOZARTIADE (OVVERO BASTIANO E BASTIANA)
LA RIVISTA

VIDEO NEWS

SEGNALATI DA VOI
Pearl Jam - Arena, Verona 16.9.2006
Inviato da:
Guarda tutti

Pubblicità
  La redazione La tua pubblicità Contatti Mission Legal
  Login
  Log In / Sign Up