Pubblicità

Venerdì 18 Gennaio 2019    
ADIGE Estero  
Budapest   
Opere | Testate | Redazione | Contatti
 HOME | Photogallery | VideoGallery | Segnalati da voi | I più visti
L'Adige - Settimanale di Rovigo
2019-01-13 Soddisfazione anche a NordEst per l'arresto in Bolivia di Cesare Battisti 2019-01-13 NABUCCO VA IN SCENA AL TEATRO LIRICO DI TRIESTE 2019-01-10 Friuli Venezia Giulia, per il 2019 arrivano 142 milioni in più nel patto tra Stato e Regione 2019-01-01 Niente aumenti per i pedaggi di Autovie e della Brescia-Padova mentre aumentano per il Passante di Mestre e i tratti della Cav 2018-12-28 Il governatore del Fvg Massimiliano Fedriga annuncia nella conferenza stampa di fine anno l'apertura di un tavolo con il Governo per rivedere gli accordi in materia di autonomia 2018-12-21 Autovie Venete, il percorso per il subentro nella concessione della newco va avanti 2018-12-09 Aperto il primo dei due nuovi viadotti sul Tagliamento lungo la Trieste - Venezia 2018-12-08 Prorogato fino ad aprile 2019 il CdA uscente di Autovie Venete con Maurizio Castagna Presidente e Ad 2018-12-07 Acceso in Piazza San Pietro l'Albero di Natale donato alla Santa Sede dalla Regione Friuli Venezia Giulia 2018-12-06 VISITARE IL TEATRO VERDI, UN’ESPERIENZA DA NON PERDERE 2018-12-05 Venerdì 7 l'accensione in Piazza San Pietro dell'Albero di Natale offerto alla Santa Sede dalla Regione Fvg 2018-12-04 I sacerdoti devono tutelare il Presepio e il Cristianesimo: così gli esponenti del gruppo Centro Destra Veneto in Consiglio regionale 2018-12-03 Al Verdi la magia della Bella Addormentata di Pëtr Il'ič Čajkovskij 2018-12-01 Festeggiata a Ravascletto la Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia 2018-12-01 Chiarezza e programmazione per salvare l'Ospedale della Città di Cagliari
ADIGE TV: Home L'Adige - Settimanale di Rovigo Ricerca  
sul sito su
Verona
Vicenza
Venezia
Rovigo
Treviso
Padova
Udine
Cult
Pordenone
In Piazza
Trieste
Cagliari
Obiettivo Territorio

Estero
Budapest

Info



















Venerdì 10 Novembre 2017
Due importanti interventi pubblici saranno realizzati nei prossimi mesi nella Frazione di Concadirame.

Due importanti interventi pubblici saranno realizzati nei prossimi mesi nella Frazione di Concadirame.
La riqualificazione interesserà la piazza principale della frazione antistante l’ex scuola elementare e il restauro integrale del ponte denominato “dei Guzzi” sullo scolo Ceresolo.

Questa mattina la Giunta Comunale ha approvato la realizzazione delle due opere, il cui importo complessivo ante IVA è di 151.107,00 e precisamente 89.617,00 euro per gli interventi sul ponte e i restanti 61.490,00 euro per quelli previsti per la Piazza.
I lavori saranno realizzati dalla Ditta Lavori Speciali S.A.S. come “opera speciale” legata al programma di riqualificazione urbanistica edilizia ed ambientale P.I.R.U.E.A. approvato in Consiglio Comunale nel 2006.

Gli interventi sul ponte ne prevedono principalmente la sua messa in sicurezza statica, soprattutto a livello di impalcato orizzontale dove l’ammaloramento del calcestruzzo e la minor aderenza con l’armatura metallica ne ha compromesso la portanza.
Il ponte, che collega via Balbi-Valier con via Ceresolo, da molti anni era chiuso al passaggio di mezzi pesanti con due bocchi di interdizione posti ai bordi del ponte stesso. Con gli interventi finalmente questa situazione verrà definitivamente risolta. Il ponte risale agli anni 1930-1940 ed è soggetto al vincolo architettonico della Sovrintendenza; sarà pertanto necessario acquisire l’autorizzazione dell’Ente prima di procedere con l’avvio dei lavori.

Diverse sono invece le tempistiche per la piazza dove i lavori di riqualificazione potranno procedere più velocemente dopo l’espletamento degli atti amministrativi necessari. La pesa pubblica e il manufatto di servizio verranno definitivamente rimossi. La rete di raccolta delle acque bianche verrà ripulita, la pavimentazione rifatta in asfalto, la nuova segnaletica organizzerà i posti auto a parcheggio e i percorsi ma soprattutto verrà realizzato un nuovo impianto di illuminazione pubblica a tecnologia led.

La Ditta esecutrice ha già espresso all’Amministrazione la sua più ampia disponibilità a proseguire nell’iter amministrativo e a procedere coi lavori sulla piazza dell’ex Scuola elementare “Collodi”, compatibilmente con le condizioni meteorologiche dei prossimi mesi invernali.

Così il Sindaco di Rovigo, Massimo Bergamin: "Anche un altro PIRUEA viene finalmente portato a compimento con l’esecuzione di due opere pubbliche importanti per il territorio. Questa Amministrazione si è impegnata anche per la Frazione di Concadirame e non smetterà di farlo ne per la stessa ne per le altre. Auspico che tutti i PIRUEA avviati arrivino presto a compimento e che tutte le Ditte che si sono impegnate con le precedenti Amministrazioni ma soprattutto nei confronti del territorio comunale trovino le energie e le risorse per mantenere gli impegni presi".

"Dopo anni di inerzia siamo riusciti a sbloccare anche questo punto ancora irrisolto. - ha detto l'Assessore all'Urbanistica, Federica Moretti - Ringrazio tutti coloro che hanno dato il loro contributo per il raggiungimento dell'obiettivo".



Commenti
Nome
Email
Commento
Altre notizie di Rovigo
“Premio città di Rovigo: l'innovazione in rosa”
Stagione di Danza del Teatro Sociale
I tesori del Castello librario dell'Accademia dei Concordi
Il CUR apre le porte con University Day
Museo Grandi Fiumi
Teatro Sociale
Ricamiamo la speranza ….3
Nuovi depliants per la Rotonda
Scomparsa di Sergio Garbato
Il Barbiere di Siviglia apre la nuova Stagione Lirica
Sarà la festa dei giovani e dello sport
Sotto il segno dell'arte. Una nuova linea di viaggi
Morte sospetta in ospedale dopo la lite: la procura indaga e dispone l'autopsia
Anche i migranti devono avere possibilità di ascolto
La trans Efe debutta in tv «Farò tremare clienti famosi»
LA RIVISTA

VIDEO NEWS

SEGNALATI DA VOI
Pearl Jam - Arena, Verona 16.9.2006
Inviato da:
Mauro71
Guarda tutti

Pubblicità
  La redazione La tua pubblicità Contatti Mission Legal
  Login
  Log In / Sign Up



 
 
© Editrice Verona Autorizzazione Tribunale di Verona n. 1566 del 11.11.03