Pubblicità

Domenica 24 Gennaio 2021    
ADIGE Estero  
Budapest   
Opere | Testate | Redazione | Contatti
 HOME | Photogallery | VideoGallery | Segnalati da voi | I più visti
Cult
2021-01-23 A VERONA SI ACCENDONO I LED. INIZIATA DA BORGO ROMA E PALAZZINA LA SOSTITUZIONE DI TUTTE LE 38 MILA LUCI DEI LAMPIONI, CHE DIVENTANO SMART E ECOLOGICI 2021-01-23 SERVIZIO MENSA AZIENDALE NEGLI ESERCIZI DELLA RISTORAZIONE PER IL PRANZO DEI LAVORATORI 2021-01-23 PRIMA EDIZIONE DEL CORSO GRATUITO PER BABY SITTER 2021-01-23 CASA SERENA: ALBERGA CEOLARI COMPIE 101 ANNI E SCONFIGGE IL COVID. ASS. MAELLARE “LA PIU' BELLA DELLE NOTIZIE. ESEMPIO POSITIVO PER TUTTI DI FORZA E VOLONTÀ” 2021-01-23 GIORNATA DELLA MEMORIA, PROGRAMMA CELEBRAZIONI DEL 27 GENNAIO. DA OGGI IL CARRO IN PIAZZA BRA 2021-01-23 INAUGURAZIONE VIA SAN NAZARO 2021-01-23 "L'Inferno" di Michael Mazur al Museo di Castelvecchio, Verona 2021-01-22 SPETTACOLI, IL COMUNE HA TENUTO VIVO IL SETTORE. NELL’ANNO DEL COVID MESSE A SEGNO 32 PRODUZIONI ORIGINALI E 60 MILA SPETTATORI, IN SALA E ONLINE 2021-01-22 TEMPI PIU' VELOCI PER LE PRATICHE EDILIZIE CON L'ACCORDO TRA COMUNE E GEOMETRI 2021-01-22 Alla Fondazione Benetton le "Giornate internazionali di studio del paesaggio 2021" 2021-01-20 VARIANTE 29. SECONDA TAPPA ALLA CROCE BIANCA. SINDACO: "NESSUNA PARTE DELLA CITTA' ESCLUSA DALLA RIGENERAZIONE. VALORE AGGIUNTO, LE PROPOSTE PER NUOVI SERVIZI PUBBLICI" 2021-01-20 ROTONDA A MADONNA DI DOSSOBUONO: COMPLETATA CON UN MESE DI ANTICIPO E APERTA ALLA CIRCOLAZIONE. SINDACO: "IN TEMPI RAPIDI REALIZZATA OPERA CHE RISOLVE INSIEME IL NODO SICUREZZA E IL TRAFFICO" 2021-01-19 SMASCHERATO PRESTANOME NULLATENENTE, PROPRIETARIO DI 246 VEICOLI. A SUO CARICO 180 MILA EURO TRA TASSE E SANZIONI NON PAGATE 2021-01-19 TEST RAPIDI DRIVE-IN NELLE FARMACIE. IL COMUNE METTE A DISPOSIZIONE GLI STALLI BLU 2021-01-19 RISARCIMENTO DANNI NUBIFRAGIO 23 AGOSTO. DOMANDE ENTRO IL 22 GENNAIO
ADIGE TV: Home Cult Ricerca  
sul sito su
Verona
Vicenza
Venezia
Rovigo
Treviso
Padova
Udine
Cult
Pordenone
In Piazza
Trieste
Cagliari
Obiettivo Territorio

Estero
Budapest

Info



















Martedì 20 Febbraio 2018
DÜRER E IL RINASCIMENTO tra Germania e Italia

DÜRER E IL RINASCIMENTO tra Germania e Italia
Milano - Palazzo Reale -

Dal 21 febbraio al 24 giugno 2018 Palazzo Reale di Milano presenta "Dürer e il Rinascimento tra Germania e Italia" una grande mostra e un progetto originale che raccontano l’apice del Rinascimento tedesco nel suo momento di massimo fulgore e di grande apertura verso l’Europa, grazie a un’importante selezione di opere di Albrecht Dürer (1471 – 1528) e di alcuni grandi artisti tedeschi e italiani suoi contemporanei.
La mostra offre ai visitatori la possibilità di ammirare circa 130 opere tra cui 12 dipinti di Albrecht Dürer, insieme a 3 acquerelli e circa 60 tra disegni, incisioni, libri, manoscritti, rivelando così il carattere innovativo della sua arte dal punto di vista tecnico, semantico e iconografico.
Il corpus del maestro di Norimberga è affiancato da alcune opere significative di artisti tedeschi suoi contemporanei come Lucas Cranach, Albrecht Altdorfer, Hans Baldung Grien, Hans Burgkmair e Martin Schongauer da un lato; e dall’altro di grandi pittori, disegnatori e artisti grafici italiani che hanno lavorato fra Milano e Venezia, come Tiziano, Giorgione, Andrea Mantegna, Leonardo da Vinci, Giovanni Bellini, Andrea Solario.
Con la mostra "Dürer e il Rinascimento tra Germania e Italia" Palazzo Reale e 24 ORE Cultura riuniscono a Milano opere provenienti da più di 40 prestatori italiani e internazionali: si avrà quindi la possibilità di fare un vero e proprio viaggio virtuale “europeo” nei più prestigiosi musei tedeschi, olandesi, inglesi, spagnoli, portoghesi e italiani per conoscere a fondo quell’età aurea della storia dell’arte che ancora oggi è considerata un epigono irripetibile.
L’esposizione rivelerà anche il quadro dei rapporti artistici tra nord e sud Europa tra la fine del Quattrocento e l’inizio del Cinquecento, il dibattito religioso e spirituale come substrato culturale delle opere di Dürer, il suo rapporto con la committenza attraverso l’analisi della ritrattistica, dei soggetti mitologici, delle pale d’altare; la sua visione della natura e dell’arte tra classicismo e anticlassicismo, la sua figura di uomo e le sue ambizioni d’artista.
In mostra, tra le altre, le opere Ritratto a mezzo busto di una giovane veneziana, Gesù fra i dottori e La Melancolia.

Una mostra Comune di Milano - Cultura, Palazzo Reale, 24 ORE Cultura - Gruppo 24 ORE
A cura di Bernard Aikema. Con la collaborazione di Andrew John Martin

BIGLIETTI

Intero 
€ 12,00
Ridotto 
€ 10,00 
dai 6 ai 26 anni, gruppi (minimo 15 massimo 25 persone), over 65, disabili, militari, forze dell'ordine non in servizio, insegnanti, tesserati Touring Club e FAI, card Musei Civici Milanesi, card Lunedìmusei e possessori di Mito Card.
 
Ridotto speciale € 6,00
scuole, giornalisti non accreditati, gruppi organizzati direttamente da Touring Club e FAI, giornalisti con tesserino ODG con bollino dell’anno in corso e altre convenzioni, studenti Summer School
Famiglia 
€ 10,00 adulti 
€ 6,00 ragazzi (dai 6 ai 14 anni) 
Gratuito  minori di 6 anni, guide turistiche abilitate con tesserino di riconoscimento, un accompagnatore per ogni gruppo, due accompagnatori per ogni gruppo scolastico, un accompagnatore per disabile che presenti necessità, giornalisti accreditati dall'Ufficio Stampa del Comune o dall'ufficio stampa della mostra, dipendenti della Soprintendenza ai Beni Paesaggistici e Architettonici di Milano, tesserati ICOM
 




Commenti
Nome
Email
Commento
Altre notizie di Cult
Air Dolomiti rafforza il suo legame con la Germania tagliando il traguardo di 7 collegamenti giornalieri da Verona
1 SIMPOSIO TURISMO ENOGASTRONOMICO TRA ITALIA E RUSSIA
FRIDA KHALO - OLTRE IL MITO
BOTERO A PALAZZO FORTI -AMO
TAMARA DE LEMPICKA A PALAZZO AMO VERONA
LA RIVISTA

VIDEO NEWS

SEGNALATI DA VOI
Pearl Jam - Arena, Verona 16.9.2006
Inviato da:
Mauro71
Guarda tutti

Pubblicità
  La redazione La tua pubblicità Contatti Mission Legal
  Login
  Log In / Sign Up



 
 
© Editrice Verona Autorizzazione Tribunale di Verona n. 1566 del 11.11.03