Pubblicità

Venerdì 28 Febbraio 2020    
ADIGE Estero  
Budapest   
Opere | Testate | Redazione | Contatti
 HOME | Photogallery | VideoGallery | Segnalati da voi | I più visti
Cult
2020-02-28 CONDUCENTE UBRIACA ESCE DI STRADA IN VIA CAROTO 2020-02-27 VERONAFIERE: VINITALY CONFERMA LA DATA NELLA TERZA DECADE DI APRILE 2020 (19/22) 2020-02-27 Iniziative del gruppo Verona Domani per Cangrande della Scala e i suoi Statuti in occasione dell'anno Dantesco. 2020-02-26 STRADE. NUOVA MODALITA’ DI INVIO DELLE SEGNALAZIONI E GIA’ PARTITE LE NUOVE ASFALTATURE 2020-02-26 IN PANDA NEL DESERTO AFRICANO, VERONA PORTA IL MESSAGGIO DI NON VIOLENZA SULLE DONNE 2020-02-26 CORONAVIRUS, CAMPAGNA INFORMATIVA. SINDACO: “PREOCCUPATO PER LE NOSTRE ATTIVITÀ ECONOMICHE. LA CITTÀ DI VERONA RECLAMA AIUTI DAL GOVERNO” 2020-02-26 I Musei Civici di Venezia annullano la conferenza di Milano 2020-02-25 Newsletter del Comune di Verona 2020-02-25 LE GIOVANI PROMESSE DEL CICLISMO VERONESE IN COMUNE 2020-02-25 CORONAVIRUS. COSA È AMMESSO E COSA È VIETATO 2020-02-25 Comunicato OPERA Filovia - aggiornamento viabilità cantieri 2020-02-25 Un anno di grandi mostre a Villa Bassi Rathgeb 2020-02-25 Trasporto pubblico, provvedimenti di contenimento dell'emergenza epidemiologica Covid-19 2020-02-24 CORONAVIRUS, ORDINANZA REGIONALE. NON SOLO SCUOLE, CHIUSE ANCHE DISCOTECHE E MUSEI, SOSPESE TUTTE LE MANIFESTAZIONI 2020-02-22 ALLA BASSONA TRE NUOVE TELECAMERE CONTRO FURTI, ABBANDONO DI RIFIUTI E PROSTITUZIONE
ADIGE TV: Home Cult Ricerca  
sul sito su
Verona
Vicenza
Venezia
Rovigo
Treviso
Padova
Udine
Cult
Pordenone
In Piazza
Trieste
Cagliari
Obiettivo Territorio

Estero
Budapest

Info



















Domenica 25 Febbraio 2018
FRIDA KHALO - OLTRE IL MITO

Frida Kahlo. Oltre il mito è un progetto espositivo frutto di sei anni di studi e ricerche, che si propone di delineare una nuova chiave di lettura attorno alla figura dell’artista, evitando ricostruzioni forzate, interpretazioni sistematiche o letture biografiche troppo comode, e con la registrazione di inediti e sorprendenti materiali d’archivio.
La mostra riunisce in un’unica sede espositiva per la prima volta in Italia e dopo quindici anni dall’ultima volta tutte le opere provenienti dal Museo Dolores Olmedo di Città del Messico e dalla Jacques and Natasha Gelman Collection, le due più importanti e ampie collezioni di Frida Kahlo al mondo, e con la partecipazione di autorevoli musei internazionali che presteranno alcuni dei capolavori dell’artista messicana mai visti nel nostro Paese.
La mostra, curata da Diego Sileo, intende andare oltre tale visione semplicistica della relazione tra la vita e l’opera dell’artista messicana, dimostrando che per un’analisi seria e approfondita della sua poetica è necessario spingersi al di là degli angusti limiti di una biografia e andare oltre quel mito consolidato e alimentato dalle mode degli ultimi decenni. L’appuntamento milanese evidenzierà come Frida Kahlo nasconda ancora molti segreti e racconterà - attraverso fonti e documenti inediti svelati nel 2007 dall’archivio ritrovato di Casa Azul (dimora dell’artista a Città del Messico) e da altri importanti archivi qui presenti per la prima volta con materiali sorprendenti e rivoluzionari (archivio di Isolda Kahlo, archivio di Miguel N. Lira, archivio di Alejandro Gomez Arias) - nuove chiavi di lettura della sua produzione.
Dalle indagini realizzate in Messico in prima persona dal curatore sono emersi alcuni temi e tematiche principali - come l’espressione della sofferenza vitale, la ricerca cosciente dell’Io, l’affermazione della “messicanità”, la sua leggendaria forma di resilienza - che permetteranno ai visitatori di percepire la coerenza profonda che esiste, molto più in là delle sue apparenti contraddizioni, nell’opera di Frida Kahlo. Gli stessi temi si rifletteranno nel progetto d’allestimento della mostra, che si svilupperà - secondo un criterio analitico delle opere - attraverso quattro sezioni: DONNA, TERRA, POLITICA, DOLORE.

MUDEC
Museo delle Culture
via Tortona 56, CAP 20144 Milano
Dal 01 febbraio al 03 giugno 2018





Commenti
Nome
Email
Commento
Altre notizie di Cult
Air Dolomiti rafforza il suo legame con la Germania tagliando il traguardo di 7 collegamenti giornalieri da Verona
1 SIMPOSIO TURISMO ENOGASTRONOMICO TRA ITALIA E RUSSIA
DÜRER E IL RINASCIMENTO tra Germania e Italia
BOTERO A PALAZZO FORTI -AMO
TAMARA DE LEMPICKA A PALAZZO AMO VERONA
LA RIVISTA

VIDEO NEWS

SEGNALATI DA VOI
Pearl Jam - Arena, Verona 16.9.2006
Inviato da:
Mauro71
Guarda tutti

Pubblicità
  La redazione La tua pubblicità Contatti Mission Legal
  Login
  Log In / Sign Up



 
 
© Editrice Verona Autorizzazione Tribunale di Verona n. 1566 del 11.11.03