Pubblicità

Mercoledì 22 Gennaio 2020    
ADIGE Estero  
Budapest   
Opere | Testate | Redazione | Contatti
 HOME | Photogallery | VideoGallery | Segnalati da voi | I più visti
Verona Sette News
2020-01-21 Visti da vicino, visti con te | 23 gennaio 2020-01-21 GIORNATA DELLA MEMORIA. DAL 22 GENNAIO IL CARRO DELLA SHOAH IN PIAZZA BRA 2020-01-21 DUE SEMAFORI ABBATTUTI NELLA NOTTE. VELOCITÀ E STATO DI EBBREZZA CAUSA DEGLI INCIDENTI 2020-01-20 Autovelox e Ufficio Mobile di Prossimità: postazioni dal 20 al 26 gennaio 2020-01-20 Approvazione delle nuove direttive per la concessione di stalli di sosta ad uso plateatico 2020-01-20 SAN VALENTINO. PER LA PRIMA VOLTA, COPPIA DI INNAMORATI DORME NELLA CASA DI GIULIETTA. 2020-01-19 RICICLO TOTALE DEI PANNOLINI USATI. VERONA CITTA’ CAPOFILA CON UN NUOVO SERVIZIO DI RACCOLTA. RIDUZIONE DI CO2 PARI A UN BOSCO DI 95 MILA PIANTE 2020-01-19 Sprint finale per il Giapponismo al Roverella 2020-01-19 comunicato OPERA Filovia - nuovi cantieri in Borgo Venezia e a San Michele 2020-01-16 NUOVI VIALI ALBERATI NEI QUARTIERI. IN ARRIVO 6 MILA PIANTE GRAZIE AL PROGETTO ‘UN ALBERO PER OGNI NATO’ 2020-01-16 MUSEO DELLA RADIO IN VERSIONE TEMPORANEA A ‘PORTA VESCOVO’. UNO SPAZIO DEDICATO A ROBERTO PULIERO 2020-01-16 Visioni dell'inferno: Gustave Doré, Robert Rauschenberg, Brigitte Brand 2020-01-14 LUCREZIA BORGIA SUL PALCOSCENICO DEL TEATRO GIUSEPPE VERDI DI TRIESTE 2020-01-14 Trieste Film Festival in Tour 2020 2020-01-14 Veronesi illustri in Europa e Verona centrale nella storia
ADIGE TV: Home Verona Sette News Ricerca  
sul sito su
Verona
Vicenza
Venezia
Rovigo
Treviso
Padova
Udine
Cult
Pordenone
In Piazza
Trieste
Cagliari
Obiettivo Territorio

Estero
Budapest

Info



















Venerdì 6 Settembre 2019
Paolo Flores d'Arcais per Segnavie

Il tema dell’eutanasia è uno dei più delicati e controversi che la nostra società civile sta affrontando in questo tempo, toccando una delle corde più sensibili del nostro sentire. In quanto tale, merita di essere discusso e trattato con competenza, serietà e rispetto, in modo da poter creare uno spazio di riflessione scevro da pregiudizi.

Giovedì 12 settembre alle ore 20.30, Segnavie cercherà di creare uno spazio di dialogo su questa delicatissima tematica con Paolo Flores d'Arcais, intervistato da Telmo Pievani. Filosofo, pubblicista e ricercatore universitario italiano, ha sempre intrecciato il lavoro e l’insegnamento filosofico con l’impegno civile e politico.
Il suo incontro, Questione di vita e di morte. L’eutanasia come diritto civile, toccherà un tema quanto mai caldo e sensibile nell’opinione pubblica.
A chi appartiene la nostra vita? Detto altrimenti: sul nostro fine vita è preferibile che decidiamo noi o un estraneo che non conosciamo? Questo – secondo Flores d’Arcais – è l’unico interrogativo intellettualmente onesto con cui affrontare il tema del fine vita.

La Corte Costituzionale ha dato tempo al Parlamento fino al 23 settembre per legiferare in tema di “fine vita”. Altrimenti interverrà direttamente per stabilire la costituzionalità o meno dell’articolo 580 c.p., che prevede una condanna fino a 12 anni di carcere per chi aiuta (anche solo moralmente, ad esempio accompagnandolo in Svizzera) il malato terminale che voglia porre fine a una vita che ritiene ormai solo tortura. La questione del diritto all’eutanasia diventa perciò di ineludibile attualità e impone che venga affrontata in termini di razionalità e di eguale dignità tra i cittadini, prescindendo radicalmente da ogni confessionalismo di fede.

Filosofo, direttore della rivista «MicroMega», Flores D’Arcais ha sempre intrecciato il lavoro e l’insegnamento filosofico con l’impegno civile e politico.
Il suo libro più recente è Questione di vita e di morte (2019). Tra gli altri suoi libri: La guerra del Sacro – terrorismo, laicità e democrazia radicale (2016), Etica senza fede (1992), L’individuo libertario (1999), Il sovrano e il dissidente (2004), Dio esiste? (2005, in controversia con Joseph Ratzinger), Hannah Arendt (2006), Atei o credenti? (2007, in controversia con Michel Onfray e Gianni Vattimo), La democrazia ha bisogno di Dio? Falso! (2013).
L’incontro si svolge nell’ambito di Segnavie. Orientarsi nel mondo che cambia, il ciclo di conferenze promosso e realizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, giunto quest’anno alla nona edizione.

L’ingresso all’incontro che si tiene a Padova a Villa Ottoboni (Via Padre E. Ramin 1) è gratuito con registrazione sul sito www.segnavie.it o al numero 049 660405. Fino a esaurimento posti.




Commenti
Nome
Email
Commento
Altre notizie di Verona
DUE SEMAFORI ABBATTUTI NELLA NOTTE. VELOCITÀ E STATO DI EBBREZZA CAUSA DEGLI INCIDENTI
GIORNATA DELLA MEMORIA. DAL 22 GENNAIO IL CARRO DELLA SHOAH IN PIAZZA BRA
Visti da vicino, visti con te | 23 gennaio
SAN VALENTINO. PER LA PRIMA VOLTA, COPPIA DI INNAMORATI DORME NELLA CASA DI GIULIETTA.
Approvazione delle nuove direttive per la concessione di stalli di sosta ad uso plateatico
Autovelox e Ufficio Mobile di Prossimità: postazioni dal 20 al 26 gennaio
comunicato OPERA Filovia - nuovi cantieri in Borgo Venezia e a San Michele
Sprint finale per il Giapponismo al Roverella
RICICLO TOTALE DEI PANNOLINI USATI. VERONA CITTA’ CAPOFILA CON UN NUOVO SERVIZIO DI RACCOLTA. RIDUZIONE DI CO2 PARI A UN BOSCO DI 95 MILA PIANTE
Visioni dell'inferno: Gustave Doré, Robert Rauschenberg, Brigitte Brand
MUSEO DELLA RADIO IN VERSIONE TEMPORANEA A ‘PORTA VESCOVO’. UNO SPAZIO DEDICATO A ROBERTO PULIERO
NUOVI VIALI ALBERATI NEI QUARTIERI. IN ARRIVO 6 MILA PIANTE GRAZIE AL PROGETTO ‘UN ALBERO PER OGNI NATO’
A Rovigo, la Quercia di Dante e altre visioni
Veronesi illustri in Europa e Verona centrale nella storia
CASCHI ROSSI E MOTO NEI LOCALI. VERONA ABBRACCIA IL MOTOR BIKE EXPO
LA RIVISTA

VIDEO NEWS

SEGNALATI DA VOI
Pearl Jam - Arena, Verona 16.9.2006
Inviato da:
Mauro71
Guarda tutti

Pubblicità
  La redazione La tua pubblicità Contatti Mission Legal
  Login
  Log In / Sign Up



 
 
© Editrice Verona Autorizzazione Tribunale di Verona n. 1566 del 11.11.03