Pubblicit

Gioved 8 Dicembre 2022    
ADIGE Estero  
Budapest   
Opere | Testate | Redazione | Contatti
 HOME | Photogallery | VideoGallery | Segnalati da voi | I più visti
Verona Sette News
2022-12-08 A TRIESTE UN NUOVO ALLESTIMENTO DI LA BOHÈME 2022-12-07 AGGRESSIONE AI TIFOSI DEL MAROCCO IN CORSO PORTA NUOVA 2022-12-06 MONDIALI ITALIA ’90. A TRENT’ANNI DAGLI ESPROPRI IL COMUNE RISARCISCE OLTRE 2 MILIONI E MEZZO AI PRIVATI 2022-12-06 IL NATALE SI ACCENDE DI LUCE 2022-12-06 Rinnovata la collaborazione tra Comune e Provincia autonoma di Trento per ampliare l’offerta culturale e turistica oltre i confini territoriali. 2022-12-06 Inaugurata la XXXVIII Festa del Mandorlato, a Cologna Veneta. 2022-12-06 Poste Magistrali - Sovrano Militare Ospedaliero Ordine di Malta. 2022-12-06 MATTUZZI: «UNA CONVENZIONE CHE RENDERÀ NEGLI ANNI L’OFFERTA ABITATIVA SOCIALE SEMPRE PIÙ CORRISPONDENTE ALLE NECESSITÀ DEL TERRITORIO». 2022-12-05 LA NAZIONALE ITALIANA SINDACI FESTEGGIA 20 ANNI DI ATTIVITA' 2022-12-05 SICUREZZA. BOZZA (FI) RILANCIA LA SUA PROPOSTA: “IL COMUNE ADOTTI UN GRANDE PIANO D’INVESTIMENTO PUBBLICO” 2022-12-04 XXLIIIª edizione del “Premio S. Eufemia, per la Promozione e la Difesa della Dignità Umana”. 2022-12-04 “Perpetuo”, il filo d’oro, che sostiene la onlus ‘Continuando a crescere’, che dà aiuto a bimbi e ragazzi, con disabilità. 2022-12-04 Gli zattieri del Piave sono patrimonio culturale immateriale dell’umanita’, secondo l’Unesco. Zaia: “C’e’ un motivo, se un vecchio detto recita che la nostra Venezia poggia su un Cadore rovesciato” 2022-12-04 Veneto: nel 2023, avremo oltre 2 mila disoccupati in piu’. 2022-12-04 “Tributo al territorio veronese con il progetto “Scenic by nature”, scenografico per Natura. Vino e marmo di Negrar: due eccellenze, insieme.
ADIGE TV: Home Verona Sette News Ricerca  
sul sito su
Verona
Vicenza
Venezia
Rovigo
Treviso
Padova
Udine
Cult
Pordenone
In Piazza
Trieste
Cagliari
Obiettivo Territorio

Estero
Budapest

Info Verona



















Venerd 23 Settembre 2022
A VERONA NASCE LA PRIMA CITTADELLA DI SCACCHI, DAMA E CARTE

Un luogo di incontro e socialità, aperto tutto l’anno. Oggi e domani la pulizia straordinaria di Amia, poi la gestione al Comitato del Bacanal del Gnoco.


Là dove negli anni Ottanta c’era la balera dei veronesi, ora nasce la prima cittadella di scacchi, dama e carte. Uno spazio aperto a tutti, per favorire l’incontro e la socializzazione, oltre che garantire il decoro di un’area abbandonata da almeno 15 anni.

Lo spazio in questione è il Giardino d’estate all’angolo tra viale Cristoforo Colombo e via Vittime Civili di Guerra, una superficie di quasi 4 mila metri quadrati a ridosso del Parco delle Mura, a due passi dal quartiere di San Zeno così come da borgo Milano, dal Saval e dai quartieri Navigatori e Catena.

Il progetto. Tra poco più di un mese arriveranno 6 scacchiere, tavolini da gioco che, finchè le temperature lo consentiranno, saranno posizionati all’esterno, per poi essere spostanti nel tendone con l’arrivo del freddo.
Oltre agli scacchi saranno disponibili anche i giochi della dama e delle carte, per un più ampio coinvolgimento di appassionati.

Alla manutenzione dell’area ci pensa il Comitato Bacanal del Gnoco, con sede a pochi metri dall’ingresso del giardino. L’associazione ha infatti siglato un Patto di sussidiarietà con il Comune, dal quale ha ricevuto la gestione dello spazio, la sua manutenzione e cura. Sarà il personale del Comitato ad aprire e chiudere l’area, con orario indicativo 9-20, e a proporre ulteriori iniziative per rendere vivo il giardino. Una tra tutte, la realizzazione del Villaggio delle tradizioni durante il Carnevale.

La pulizia straordinaria è stata invece affidata ad Amia, che oggi e domani provvederà allo sfalcio dell’erba e degli arbusti, con un intervento di riqualificazione ambientale e paesaggistica, per rendere nuovamente fruibile l’area che sarà abbellita e resa confortevole da nuovi arredi urbani, tavoli e panchine ma anche da nuova illuminazione. La realizzazione di un murales sul muro esterno informerà passanti e cittadini dell’iniziativa.

“Una piccola rivoluzione- spiega l’assessore ai Giardini e Arredo urbano, oggi in sopralluogo sul posto -. Dopo quindici anni di abbandono, togliamo quest’area verde al degrado e la restituiamo alla città come luogo d’incontro e socializzazione. Crediamo che il recupero e la rigenerazione di aree e spazi passi attraverso il loro utilizzo e la loro fruizione, un metodo che proporremo anche per altre piazze e aree cittadine. Tra poco più di un mese questo spazio cambierà completamente volto, un punto di ritrovo gratuito e aperto a tutti”.

Presenti al sopralluogo il presidente della prima Circoscrizione, il presidente del Comitato del Bacanal del Gnoco Valerio Corradi e un rappresentante di Amia.

“Il Giardino d’estate è al confine tra la prima e la terza Circoscrizione – ha detto il presidente della Prima-. Una posizione favorevole per essere raggiunta da numerosi cittadini, sono certo che le attività proposte sapranno attirare e divertire i veronesi”.

“Abbiamo in mente diverse proposte, prima tra tutte portare qui il Villaggio delle tradizioni durante il Carnevale veronese – ha detto il presidente Corradi-. Siamo contenti di aver ottenuto la gestione di questo spazio”.

“Amia sta eseguendo la pulizia straordinaria dell’area di proprietà demaniale e che da anni versava in uno stato di abbandono – ha commentato il consigliere di amministrazione di Amia – Nelle prossime settimane, sempre in coordinamento con l’amministrazione comunale, provvederemo alla potatura dei numerosi alberi dell’area. È stata inoltre ripulita la zona da numerosi rifiuti e detriti abbandonati”.



Commenti
Nome
Email
Commento
Altre notizie di Verona
AGGRESSIONE AI TIFOSI DEL MAROCCO IN CORSO PORTA NUOVA
MATTUZZI: «UNA CONVENZIONE CHE RENDERÀ NEGLI ANNI L’OFFERTA ABITATIVA SOCIALE SEMPRE PIÙ CORRISPONDENTE ALLE NECESSITÀ DEL TERRITORIO».
Poste Magistrali - Sovrano Militare Ospedaliero Ordine di Malta.
Inaugurata la XXXVIII Festa del Mandorlato, a Cologna Veneta.
Rinnovata la collaborazione tra Comune e Provincia autonoma di Trento per ampliare l’offerta culturale e turistica oltre i confini territoriali.
IL NATALE SI ACCENDE DI LUCE
MONDIALI ITALIA ’90. A TRENT’ANNI DAGLI ESPROPRI IL COMUNE RISARCISCE OLTRE 2 MILIONI E MEZZO AI PRIVATI
SICUREZZA. BOZZA (FI) RILANCIA LA SUA PROPOSTA: “IL COMUNE ADOTTI UN GRANDE PIANO D’INVESTIMENTO PUBBLICO”
LA NAZIONALE ITALIANA SINDACI FESTEGGIA 20 ANNI DI ATTIVITA'
A Salizzole, nella pianura Veronese, o Terra dei Dogi, all'interno di Piazza del Castello scaligero, grande, tradizionale festa di Santa Lucia.
Nuova iniziativa alimentare: l’Olio d’Oliva spiegato ai bambini nelle scuole e in ospedale.
IL PROPELLER CLUB DI VERONA DEVOLVE IL PRIMO CONTRIBUTO ALLA ITS LAST ACADEMY PER SUPPORTARE I GIOVANI MERITEVOLI
Informazione e prevenzione contro “L’invisibile violenza finanziaria”
“Tributo al territorio veronese con il progetto “Scenic by nature”, scenografico per Natura. Vino e marmo di Negrar: due eccellenze, insieme.
Veneto: nel 2023, avremo oltre 2 mila disoccupati in piu’.
LA RIVISTA

VIDEO NEWS

SEGNALATI DA VOI
Pearl Jam - Arena, Verona 16.9.2006
Inviato da:
Guarda tutti

Pubblicit
  La redazione La tua pubblicità Contatti Mission Legal
  Login
  Log In / Sign Up