Pubblicità

Giovedì 26 Maggio 2022    
ADIGE Estero  
Budapest   
Opere | Testate | Redazione | Contatti
 HOME | Photogallery | VideoGallery | Segnalati da voi | I più visti
Verona Sette News
2022-05-25 Inaugurazione della sede del Corpo Polizia Locale – Ufficio Quadrante Europa Veronamercato 2022-05-25 GIRO D’ITALIA 2022. SERVIZIO GRATUITO DI NAVETTE DOMENICA 29 MAGGIO 2022-05-25 #UNVIAGGIODAFERMO, L’IMPRESA RECORD SOSTIENE LA TERAPIA RICREATIVA DEI BIMBI MALATI 2022-05-25 DAL LIMITE AL SOGNO. SIMONA ATZORI RACCONTA LA SUA STORIA 2022-05-25 GIARDINI APERTI A VERONETTA, sabato 28 e domenica 29 maggio 2022 2022-05-25 NUOVO ORTO COMUNALE A CADIDAVID, IL 13° SUL TERRITORIO 2022-05-25 SAVE THE DATE - Venezia Palazzo Ca' Corner, 14.07.22: Lorenzo Quinn 2022-05-24 “Verona, 4 zampe e una vecchia coperta”. L’iniziativa di Amia a sostegno del canile di Verona. Un progetto che ha coinvolto decine di alunni sui temi dell’ambiente, del riciclo dei materiali e della tutela animale. 2022-05-24 Fondazione Arena di Verona: quattro grandi, nuovi progetti, in occasione dell’Opera Festival 2022: un’Arena di Verona mai vista…! 2022-05-24 Generali Assicurazioni e azioni di Cattolica Assicurazione, Verona. Acquistate da Generali, come preannunciato, il 23 maggio 2022,15.604.182 azioni ordinarie di Società Cattolica di Assicurazioni S.p.A. 2022-05-24 Generali e Cattolica. Trieste vuole acquistare azioni Cattolica, ancora in circolazione. 2022-05-24 STRAGE DI CAPACI 30° ANNIVERSARIO, CERIMONIA IN MUNICIPIO. 2022-05-24 PONTE NUOVO. TRIVELLE IN AZIONE PER 14 NUOVI PALI ANTISISMICI. 2022-05-24 NUOVA PANCHINA ROSSA ALLE GOLOSINE. ALTRE 10 IN ARRIVO GRAZIE AGLI ANGELI DEL BELLO E ROTARY CLUB 2022-05-24 TRAGEDIA PORTA VESCOVO. GIORNATA DI INDAGINI, PROSEGUONO GLI INTERROGATORI. IN VIA DEL PONTIERE IL GIOVANE ACCUSATO DI AVERE INVESTITO MADHIA E I DUE TESTIMONI
ADIGE TV: Home Verona Sette News Ricerca  
sul sito su
Verona
Vicenza
Venezia
Rovigo
Treviso
Padova
Udine
Cult
Pordenone
In Piazza
Trieste
Cagliari
Obiettivo Territorio

Estero
Budapest

Info



















Domenica 16 Gennaio 2022
Peste suina ed invasione di cinghiali. Coldiretti Verona: la malattia, che non si trasmette all’uomo, rappresenta un grave rischio, per centinaia di allevamenti suini.

“L’allarme sanitario si diffonde in tutta Italia, soprattutto, nei territori, in cui, è più marcata la presenza di animali selvatici, che possono trasmettere la malattia. E siamo ai cinghiali, che, nella provincia veronese costituiscono una seria minaccia, proprio per la loro massiccia diffusione. L’infezione, però, non è trasmissibile agli esseri umani. Coldiretti, attraverso il suo presidente nazionale Ettore Prandini, ha chiesto interventi immediati, per fermare il proliferare dei cinghiali e garantire la sicurezza degli allevamenti, ma occorre anche monitorare attentamente la situazione, per evitare strumentalizzazioni e speculazioni a danno del settore. “Siamo costretti ad affrontare questa ulteriore emergenza sanitaria – afferma Alex Vantini, presidente di Coldiretti Verona - perché è mancata l’azione di prevenzione, come abbiamo ripetutamente denunciato, anche lo scorso luglio, a Venezia, e, più volte, nelle sedi istituzionali, di fronte alla moltiplicazione dei cinghiali, in tutto il Veneto, e, in particolare, sul Monte Baldo e in Lessinia, dove si contano quasi 10mila esemplari, anche se il problema riguarda molti Comuni della provincia scaligera. Dopo il caso accertato di peste suina africana e altri due, in attesa di conferma, tra Piemonte e Liguria, come già successo in Germania e nell’Est Europa, abbiamo più volte evidenziato il rischio della diffusione della Peste Suina Africana (Psa), attraverso i cinghiali, e la necessità della loro riduzione, sia numerica, che spaziale, attraverso le attività venatorie, le azioni di controllo e le azioni programmabili, nella rete delle aree protette. Con una popolazione così numerosa di cinghiali, che sta invadendo quasi tutto il territorio provinciale - aggiunge Vantini - aumenta il fattore di rischio di diffusione di una malattia, che può portare a pesanti perdite negli allevamenti suini. Un motivo in più per proseguire sull’azione di contenimento dei cinghiali in tutta la provincia. I nostri allevamenti applicano rigidi protocolli di biosicurezza e di sorveglianza sanitaria, ma, è necessario mettere in campo tutte le azioni di prevenzione e di controllo, altrimenti l’impatto potrebbe essere particolarmente devastante”. Nella provincia scaligera, in cui si concentra 1/3 della produzione veneta, gli allevamenti suini professionali sono circa 300. In essi, si allevano, ogni anno, la gran parte degli oltre 270mila suini, per una produzione, nel 2020, di 48mila tonnellate, e un fatturato di oltre 64 milioni di euro.
Come ha sottolineato con forza, in questi giorni, il presidente nazionale di Coldiretti, Prandini, serve subito un’azione sinergica su più fronti, anche con la nomina di un commissario, in grado di coordinare l’attività dei Prefetti e delle Forze dell’ordine, chiamate ad intensificare gli interventi, per tutelare e difendere gli allevamenti, da questa grave minaccia, che rischia di causare un gravissimo danno economico alle imprese. Coldiretti ravvisa, inoltre, la necessità di avviare iniziative comuni, a livello europeo, perché è dalla fragilità dei confini naturali del nostro Paese, che dipende l’elevato rischio di un afflusso non controllato, di esemplari portatori di peste”. Due fattori, peste e cinghiali, che vanno tenuti in alta considerazione, per il danno che agli allevamenti, nel caso, suini, possono arrecare, e, quindi, al volonteroso e costruttivo mondo agricolo, nonché, in fine, all’economia, in generale. Chiaro, comunque, che l’eliminazione di cinghiali deve avvenire, nel massimo rispetto dell’ambiente naturale, del quale gli stessi sono parte.
Pierantonio Braggio
 




Commenti
Nome
Email
Commento
Altre notizie di Verona
SAVE THE DATE - Venezia Palazzo Ca' Corner, 14.07.22: Lorenzo Quinn
NUOVO ORTO COMUNALE A CADIDAVID, IL 13° SUL TERRITORIO
GIARDINI APERTI A VERONETTA, sabato 28 e domenica 29 maggio 2022
DAL LIMITE AL SOGNO. SIMONA ATZORI RACCONTA LA SUA STORIA
#UNVIAGGIODAFERMO, L’IMPRESA RECORD SOSTIENE LA TERAPIA RICREATIVA DEI BIMBI MALATI
GIRO D’ITALIA 2022. SERVIZIO GRATUITO DI NAVETTE DOMENICA 29 MAGGIO
Inaugurazione della sede del Corpo Polizia Locale – Ufficio Quadrante Europa Veronamercato
La viticoltura del futuro tra sensori e analisi spaziale dei dati. Il 24 maggio, all’Officina di Soave, inizia un corso, che mira a creare figure specializzate, in grado destreggiarsi, con le nuove tecnologie, fondamentali per la sostenibilità agricola.
Nel 2021, effettuati investimenti, per 2 milioni e mezzo di euro, nonché risanate l’80% di precedenti perdite economiche. Approvato il bilancio AMIA, Verona.
Assemblea: i soci compatti votano il bilancio 2021
“Transizione energetica e sostenibilità ambientale” è il tema, che propone la Famiglia Marchigiana, Verona, per l’incontro del prossimo 3 giugno. Relatore sarà il prof. Claudio Pettinari, rettore dell’Università di Camerino.
TRAGEDIA PORTA VESCOVO. GIORNATA DI INDAGINI, PROSEGUONO GLI INTERROGATORI. IN VIA DEL PONTIERE IL GIOVANE ACCUSATO DI AVERE INVESTITO MADHIA E I DUE TESTIMONI
NUOVA PANCHINA ROSSA ALLE GOLOSINE. ALTRE 10 IN ARRIVO GRAZIE AGLI ANGELI DEL BELLO E ROTARY CLUB
PONTE NUOVO. TRIVELLE IN AZIONE PER 14 NUOVI PALI ANTISISMICI.
STRAGE DI CAPACI 30° ANNIVERSARIO, CERIMONIA IN MUNICIPIO.
LA RIVISTA

VIDEO NEWS

SEGNALATI DA VOI
Pearl Jam - Arena, Verona 16.9.2006
Inviato da:
Guarda tutti

Pubblicità
  La redazione La tua pubblicità Contatti Mission Legal
  Login
  Log In / Sign Up