Pubblicit

Gioved 13 Giugno 2024    
ADIGE Estero  
Budapest   
Opere | Testate | Redazione | Contatti
 HOME | Photogallery | VideoGallery | Segnalati da voi | I più visti
Verona Sette News
2024-06-13 I 100 ANNI DI NELDA BARBIERI E L’INCONTRO CON IL SINDACO TOMMASI 2024-06-13 ARTE IN GIOCO NEI MUSEI CIVICI. IL GIOCOLIERE DI DONGHI APRE IN ANTEPRIMA A CASTELVECCHIO IL PRIMO FORMAT ESPOSITIVO COLLEGATO AL TOCATÌ 2024-06-13 MORTO IMPROVVISAMENTE PICO, LA PRIMA UNITÀ CINOFILA DELLA POLIZIA LOCALE DI VERONA 2024-06-13 A VERONETTA LA CENA PER SALUTARE L’ARRIVO DELL’ESTATE 2024-06-13 OSSERVATORIO SAIE – VENETO 2024-06-13 «NECESSARIO PROMUOVERE UN PIANO INDUSTRIALE A LIVELLO EUROPEO» L’appello di Cioetto (Confimi Apindustria Verona) ai neoparlamentari veronesi 2024-06-13 «Necessario promuovere un piano industriale a livello europeo». Appello di Claudio Cioetto, presidente di Confimi Apindustria Verona, ai neoparlamentari veronesi 2024-06-12 ETV IN TOWN 2024. SPETTACOLI DI TEATRO E DANZA IN TUTTA LA CITTA’ 2024-06-12 VERONA PRIDE 2024 2024-06-12 AL VIA IL 1^ PROGETTO CHE VEDE INSIEME SCUOLA E TERZO SETTORE 2024-06-12 DIFFICOLTA’ DI APPRENDIMENTO NELLE SCUOLE PRIMARIE. PRESENTATO IN COMMISSIONE IL PROGETTO DI SUPPORTO SPECIFICO FINANZIATO DAL COMUNE 2024-06-12 NOMINATO IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI AGSM AIM 2024-06-12 Lavoro a Verona e provincia: 10.110 le assunzioni previste dalle imprese a giugno e quasi 27.000 entro agosto 2024-06-12 "Conservare per innovare" Strategie ed obiettivi per il Museo Canova 2024-06-12 Turismo e lirica: una sinfonia La stagione 2024 a Verona si annuncia in crescita con prezzi stabili
ADIGE TV: Home Verona Sette News Ricerca  
sul sito su
Verona
Vicenza
Venezia
Rovigo
Treviso
Padova
Udine
Cult
Pordenone
In Piazza
Trieste
Cagliari
Obiettivo Territorio

Estero
Budapest

Info Verona



















Gioved 1 Giugno 2023
Fondazione Arena di Verona: risultati record - successo del progetto 67 Colonne - preparativi, per i 100 anni della Lirica in Arena - il 16 giugno, la prima “Aida” della stagione 2023.

La centesima edizione del Festival lirico all’Arena di Verona inizierà, il 16 giugno, con una nuova produzione di Aida, firmata dal regista, di fama internazionale, Stefano Poda. A pochi giorni, da tale appuntamento, sono stati presentati, il 29 maggio scorso, i primi dati, relativi alla prossima stagione, essendo stati protagonisti dell’incontro i Fondatori delle 67 Colonne, Gian Luca Rana, ad di Pastificio Rana, e Sandro Veronesi, presidente del Gruppo Calzedonia, e una forte rappresentanza dei lavoratori di Fondazione Arena. Le 67 Colonne, in collaborazione con il Gruppo Editoriale Athesis, hanno permesso a Fondazione Arena di raccogliere, nel 2023, 1,9 milioni di euro, consolidando il rapporto, con il mondo imprenditoriale, dovuto ad una percentuale di riconferme del 90%. Conferma il successo dell’iniziativa, tra la prima e la seconda edizione, un +315 mila euro tra il 2022 e il 2023. Un 2023 che si è confermato particolarmente solido, sul fronte sponsors: importanti riconferme dei sostenitori storici e nuovi importanti ingressi hanno fatto registrare un incremento delle sponsorizzazioni, che superano di 600 mila euro il dato 2022. Fondazione Arena ringrazia, quindi, tutti i partners, a cominciare da Unicredit, Volkswagen Group Italia, Gruppo Calzedonia, Pastificio Giovanni Rana, Forno Bonomi, DB Bagn, RTL 102.5, Müller, Veronafiere, Air Dolomiti, A4 Holding, Casa Sartori, SABA Italia, Sanagol, Mantova Village, SDG Group, Metinvest e Palazzo Maffei Casa Museo. Complessivamente, donazioni e le sponsorship hanno fatto raggiungere la cifra record di 4,5 milioni di euro, risultato senza precedenti, nella storia di Fondazione Arena, che accresce di quasi 1 milione di euro il risultato, già record, del 2022. Sul fronte del ticketing, significativo risultato, con oltre 15 milioni di euro incassati fino ad oggi dalla vendita dei biglietti del Festival 2023 e dal consolidamento dell’area corporate, che consentirà di ammodernare l’offerta di servizi e accrescere i ricavi di oltre 500 mila euro. Da notare che fondazione Arena si conferma, come caso unico, nel panorama nazionale, anche dal punto di vista dei contributi privati, essendo l’unica Fondazione lirica, in grado di raccogliere il 70% delle proprie entrate da finanziamenti privati: ticketing, sponsorship, donazioni. Il Festival 2023 si aprirà, con le prime tre date, già sold out. La nuova produzione di Aida del 16 e 17 porterà oltre 24.000 spettatori in Arena. La terza serata, da tutto esaurito, proporrà la prima rappresentazione di Carmen, nell’iconico allestimento di Franco Zeffirelli. Nuovi allestimenti e produzioni leggendarie, quindi, caratterizzeranno le 49 serate del Festival, che affiancherà agli 8 titoli d’opera 5 serate-evento da non perdere. Un tutto, possibile grazie al lavoro e alla passione di oltre 1.400 lavoratori, che operano per il Festival: artigiani, tecnici, artisti, comparse, macchinisti…, tutti creatori dello spettacolo nel teatro, sotto le stelle, più grande, al mondo. Nel corso della serata di presentazione del progetto di fundraising 67 Colonne, il sottosegretario alla Cultura, Gianmarco Mazzi ha consegnato uno speciale contributo del Ministero della Cultura, disposto in occasione del Centesimo Festival areniano, di 1 milione di euro, al Sovrintendente della Fondazione, Cecilia Gasdia. Ma, Fondazione Arena, non dimentica la solidarietà, che prevede iniziative, a favore dell’Ucraiuna, fra cui una donazione facoltativa, che gli spettatori potranno aggiungere all’acquisto del biglietto dell’opera. L’incontro, sopra descritto, se è servito, molto giustamente, ad informare stampa e pubblico sull’azione di raccolta fondi, per la vita del più grande teatro al mondo, ha dettagliatamente informato su dettagli e numeri, che la gente deve conoscere, onde rendersi conto dell’enorme ampiezza dell’impegno umano e finanziario, che le opere liriche in Anfiteatro, richiedono, sempre più grande facendo il nome di Verona e della sua areniana lirica, nel globo.
Pierantonio Braggio

 




Commenti
Nome
Email
Commento
Altre notizie di Verona
«Necessario promuovere un piano industriale a livello europeo». Appello di Claudio Cioetto, presidente di Confimi Apindustria Verona, ai neoparlamentari veronesi
«NECESSARIO PROMUOVERE UN PIANO INDUSTRIALE A LIVELLO EUROPEO» L’appello di Cioetto (Confimi Apindustria Verona) ai neoparlamentari veronesi
OSSERVATORIO SAIE – VENETO
A VERONETTA LA CENA PER SALUTARE L’ARRIVO DELL’ESTATE
MORTO IMPROVVISAMENTE PICO, LA PRIMA UNITÀ CINOFILA DELLA POLIZIA LOCALE DI VERONA
ARTE IN GIOCO NEI MUSEI CIVICI. IL GIOCOLIERE DI DONGHI APRE IN ANTEPRIMA A CASTELVECCHIO IL PRIMO FORMAT ESPOSITIVO COLLEGATO AL TOCATÌ
I 100 ANNI DI NELDA BARBIERI E L’INCONTRO CON IL SINDACO TOMMASI
80° anniversario (1944-2024) della battaglia di Monte Pulito, Repubblica di San Marino, combattuta, da Indiani e soldati nepalesi Gurkha, contro truppe naziste. Ricordano l’evento due nuovi francobolli della Repubblica del Titano. In dovuta evidenza, le g
“Le emissioni dei ruminanti non creano inquinamento. Il metano, infatti, non si accumula in atmosfera e non ha effetti duraturi, come invece accade per la Co2”. Convegno-festa di Campagna amica, Coldiretti, Verona.
Cento anni (1924-2024) e due grandi storie, in Guinea-Bissau. Il vescovo, mons. S. A. Ferrazzetta, e Amílcar Cabral saranno ricordati, sabato 15 e domenica 16 giugno 2024.
Nuovo Consiglio di Amministrazione di agsm aim, Verona
Turismo e lirica: una sinfonia La stagione 2024 a Verona si annuncia in crescita con prezzi stabili
"Conservare per innovare" Strategie ed obiettivi per il Museo Canova
Lavoro a Verona e provincia: 10.110 le assunzioni previste dalle imprese a giugno e quasi 27.000 entro agosto
NOMINATO IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI AGSM AIM
LA RIVISTA

VIDEO NEWS

SEGNALATI DA VOI
Pearl Jam - Arena, Verona 16.9.2006
Inviato da:
Guarda tutti

Pubblicit
  La redazione La tua pubblicità Contatti Mission Legal
  Login
  Log In / Sign Up