Pubblicità

Venerdì 29 Maggio 2020    
ADIGE Estero  
Budapest   
Opere | Testate | Redazione | Contatti
 HOME | Photogallery | VideoGallery | Segnalati da voi | I più visti
Cagliari
2020-05-28 Fondazione Arena di Verona - Servizio first class 2021 per gli spettatori 2020 2020-05-28 NUOVA LEGGE URBANISTICA REGIONALE. SEMPLIFICAZIONE PER LE PRATICHE EDILIZIE. IL CONTRIBUTO DI "RESTART" 2020-05-28 ESTATE 2020. ISCRIZIONI ENTRO IL 31 MAGGIO PER I CENTRI ESTIVI RICREATIVI 2020-05-28 'ZONE 30' E MULTE. SBOARINA: “SEI SANZIONI IN 21 GIORNI, RIDICOLO PENSARE CHE SI VOGLIA FARE CASSA” 2020-05-27 TORNA IL MERCATO DELL’ANTIQUARIATO DI SAN ZENO. DA SABATO RIPRENDE IL SERVIZIO DI SPUNTA PER GLI OPERATORI PRECARI 2020-05-27 PATENTE RITIRATA E MULTA DI 1500 EURO AL MOTOCICLISTA CHE SGOMMAVA IN PIAZZA ERBE VENERDI' NOTTE 2020-05-27 PERMESSI ONLINE? CI SONO I TUTORIAL 2020-05-27 In attesa della ormai imminente riapertura fisica, la Quercia di Dante e Visioni dell’Inferno proposte in un affascinante virtual tour. 2020-05-26 Fondazione Arena di Verona - Perché non sia un 2020 silenzioso 2020-05-26 DA DOMANI 3 PRESIDI MILITARI FISSI IN CENTRO STORICO. SBOARINA: “PERSONALE FORMATO PER I CONTROLLI, NON COME GLI ASSISTENTI CIVICI DI CUI NON SI SA NULLA” 2020-05-26 MARTEDI' 2 GIUGNO LE CELEBRAZIONI PER LA FESTA DELLA REPUBBLICA IN VERSIONE COVID 2020-05-26 BILANCIO DEL PRIMO WEEKEND DELLA FASE 2. SBOARINA: “SABATO E DOMENICA NESSUN ASSEMBRAMENTO. USCIAMO MA RISPETTANDO LE REGOLE” 2020-05-26 RECUPERO FORTE SANTA CATERINA. ALL' UNIVERSITA' DI PADOVA L'INCARICO PER IL PROGETTO DEL MASTERPLAN 2020-05-25 LE RICHIESTE AI PARLAMENTARI VERONESI PER IL RILANCIO DELL’ARENA. SINDACO: “E’ UN BENE NAZIONALE, SERVE IL SOSTEGNO DI TUTTI” 2020-05-25 AVVIATA L’INDAGINE SIEROLOGICA NAZIONALE. I CITTADINI SELEZIONATI DALL’ISTAT SARANNO CONTATTATI DALLA CROCE ROSSA
ADIGE TV: Home Cagliari Ricerca  
sul sito su
Verona
Vicenza
Venezia
Rovigo
Treviso
Padova
Udine
Cult
Pordenone
In Piazza
Trieste
Cagliari
Obiettivo Territorio

Estero
Budapest

Info



















Martedì 2 Gennaio 2018
App con il Comune di Cagliari

È incredibile come App un tempo sconosciute e usate per lo più dai giovani siano ora strumenti utilizzati anche dalle istituzioni.
Questo accade anche a Cagliari.
Arriva, infatti, il famoso canale di messaggistica istantanea per avere contatti con l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Cagliari direttamente dal telefono cellulare.
È stata attivata oggi, martedì 2 gennaio 2018, la chat che permette di ricevere informazioni e inviare richieste e segnalazioni contenenti anche immagini, messaggi vocali e piccoli video attraverso il proprio telefono cellulare.
«Attiviamo un nuovo canale di interazione tra il Comune e i cittadini», spiega l'assessore all'Innovazione Tecnologica Claudia Medda, «per rendere più semplice l’informazione attraverso l’applicazione di messaggistica istantanea più usata dai possessori di smartphone».
Il servizio, curato dall’Ufficio Relazioni con il Pubblico, è naturalmente gratuito. Attivo negli orari d'ufficio dell'Urp (dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12, nel pomeriggio il lunedì e il giovedì dalle 15:30 alle 17:30), è semplice da utilizzare: per usufruirne è necessario scaricare l'applicazione Whatsapp sul proprio cellulare e inserire nella rubrica il numero dedicato 329 0582872.
Con questo sistema l'URP è in grado di gestire tutte le richieste che arrivano sui diversi canali (compreso il nuovo canale whatsapp) e inviarle ai Servizi competenti per la loro risoluzione, in modo da non disperdere le informazioni su mail, sistema documentale o telefono. L'obiettivo è quello di raggiungere una maggiore efficienza e poter dare risposte più veloci ai cittadini.
Esistono alcune semplici regole, per cui il servizio è soggetto a moderazione. I messaggi degli utenti verranno cancellati e, se necessario, segnalati al gestore del servizio in caso di promozione o sostegno di attività illegali, di utilizzo di un linguaggio offensivo o scurrile, di diffamazione o minaccia, di diffusione non autorizzata di dati personali di terzi, di attacchi personali di qualsiasi tipo o commenti offensivi rivolti a qualunque gruppo etnico, politico o religioso o a specifiche minoranze, di spam o inserimento link a siti esterni fuori tema, di promozione di prodotti, servizi od organizzazioni politiche, di violazioni del diritto d’autore e utilizzo non autorizzato di marchi registrati, di promozioni di raccolta fondi.
In presenza di comportamenti che violino queste prescrizioni, l'utente responsabile sarà bloccato e il messaggio verrà rimosso. In caso di contenuti lesivi o vietati il Comune di Cagliari si riserva di segnalare alle competenti autorità giudiziarie.
«L’Amministrazione promuove la cultura dell’interazione e della partecipazione per migliorare il rapporto con enti, aziende pubbliche e cittadini attraverso una comunicazione sempre più chiara, trasparente, immediata e partecipativa, in linea con il concetto di Smart City», continua l'assessore Medda: «In questo senso WhatsApp è uno strumento aggiuntivo importante per favorire il rapporto diretto tra l’amministrazione e il cittadino e per far sì che queste interazioni siano un po’ più semplici. La nuova piattaforma, realizzata dal servizio Innovazione Tecnologica e Servizi Informatici e collaudata negli ultimi giorni del 2017, permetterà di portare avanti una comunicazione interattiva più efficace, in grado di dialogare in maniera diretta e veloce con gli utenti e migliorare la qualità delle risposte del Comune».
Per quanto riguarda l’informativa Dei dati personali si senso dell’art.13 del Decreto Legislativo 30/06/2003 N.196, il titolare del trattamento è il Comune di Cagliari stesso. I dati saranno trattati esclusivamente per l'esecuzione delle operazioni relative al servizio Whatsapp del Comune di Cagliari. A tal fine i dati potranno essere trasmessi a soggetti terzi che svolgono funzioni strettamente connesse e strumentali all'operatività del servizio.
Il trattamento sarà effettuato attraverso l'utilizzazione di strumenti informatici, telematici o cartacei per i quali sono impiegate misure di sicurezza idonee a garantire la riservatezza e ad evitare l'accesso a soggetti non autorizzati.
L’utilizzo del servizio Whatsapp del Comune di Cagliari da parte dell’utente rappresenta di per sé esplicita accettazione della Informativa sul trattamento dei dati personali.
Sarà cura dei cittadini, ora, utilizzarlo con intelligenza e funzionalità.
Articolo di
Alessandra Carbognin
https://m.facebook.com/alessandracarbogninpage/




Commenti
Nome
Email
Commento
Altre notizie di Cagliari
Cagliari, dimissioni Zedda sindaco
ELEZIONI IN SARDEGNA
Chiarezza e programmazione per salvare l'Ospedale della Città di Cagliari
Cagliari: La semplificazione "fa bene" ai cittadini
Piazza Costituzione rifiorisce
Il sud di Cagliari brucia
Nuovi corridoi ciclabili connettono la città
Un nuovo San Giovanni di Dio?
Cagliari sposa l'amore
Cagliari "mobilità" OK
ASCENSORI NUOVI PER I SALISCENDI CITTADINI
Anche Cagliari e la Sardegna il 2017 la consacra...
Identity Card elettronica anche per Cagliari
Is Mirrionis Zone: riqualifica meritata!
MISTERO sul DNA sardo
LA RIVISTA

VIDEO NEWS

SEGNALATI DA VOI
Pearl Jam - Arena, Verona 16.9.2006
Inviato da:
Mauro71
Guarda tutti

Pubblicità
  La redazione La tua pubblicità Contatti Mission Legal
  Login
  Log In / Sign Up



 
 
© Editrice Verona Autorizzazione Tribunale di Verona n. 1566 del 11.11.03