Pubblicità

Mercoledì 19 Gennaio 2022    
ADIGE Estero  
Budapest   
Opere | Testate | Redazione | Contatti
 HOME | Photogallery | VideoGallery | Segnalati da voi | I più visti
Cagliari
2022-01-18 RITROVAMENTO STORICO A PONTE NUOVO, NESSUN RALLENTAMENTO AI LAVORI. PROSEGUE LA BONIFICA BELLICA. 2022-01-18 PROGETTO SCUOLA BANCO BPM. PER ASILI NIDO E SCUOLE DELL’INFANZIA NUOVE ATTREZZATURE PER LA DAD 2022-01-18 VERONA CAPOFILA NELLA TUTELA DEI FELINI CON IL PRIMO ALBO DI “GATTARI”. DA OGGI AL VIA LA CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE 2022-01-18 ISABELLA RAGONESE PROTAGONISTA DEL NUOVO LAVORO DI LUCIA CALAMARO. GIOVEDì AL CAMPLOY 'DA LONTANO (CHIUSA SUL RIMPIANTO)' 2022-01-18 MURO DI CINTA PERICOLANTE. FINO AL 29 GENNAIO CHIUSA AL TRAFFICO VIA FONTANA DEL FERRO 2022-01-17 RIFORESTAZIONE URBANA. PARTE LA PIANTUMAZIONE DI QUASI 4 MILA NUOVI ALBERI. 2022-01-17 PREMIO NAZIONALE LEGAMBIENTE, “ANIMALI IN CITTÀ”. AL COMUNE DI VERONA IL PRIMO POSTO PER LE ATTIVITÀ SVOLTE 2022-01-17 IERI LA PRIMA DOMENICA ECOLOGICA 2022, CRESCE LA SENSIBILITA’ DEI VERONESI. TRA 15 GIORNI LA PROSSIMA GIORNATA GREEN. SEGALA: “CITTADINI SEMPRE PIU' PARTECIPI, ARRICCHIREMO IL PROGRAMMA EVENTI” 2022-01-16 PRO LOCO DI VERONA, IL 2022 SARA’ ALL’INSEGNA DELL’IDENTITA’ TERRITORIALE. UNA TARGA IN OGNI CIRCOSCRIZIONE, LA PRIMA ALLE GOLOSINE 2022-01-16 Peste suina ed invasione di cinghiali. Coldiretti Verona: la malattia, che non si trasmette all’uomo, rappresenta un grave rischio, per centinaia di allevamenti suini. 2022-01-16 Le piccole imprese pagano l’energia elettrica il 75 % e il gas il 133% in più delle grandi. Per abbassare i costi, molte lavorano di notte… 2022-01-16 La Provincia di Verona ha il suo nuovo Consiglio. La prima assemblea. 2022-01-16 Settore immobiliare, a Verona: agenzie in crescita del 12%. In overbooking, il click day, per l’esame di abilitazione alla professione di mediatore. Comunicato della Camera di Commercio di Verona. Segnali positivi. 2022-01-15 DOMENICHE ECOLOGICHE. CHILDREN’S MUSEUM GRATIS PER LE FAMIGLIE GREEN 2022-01-15 SABATO 15 GENNAIO SCIOPERO NAZIONALE DELLA POLIZIA LOCALE
ADIGE TV: Home Cagliari Ricerca  
sul sito su
Verona
Vicenza
Venezia
Rovigo
Treviso
Padova
Udine
Cult
Pordenone
In Piazza
Trieste
Cagliari
Obiettivo Territorio

Estero
Budapest

Info



















Martedì 23 Gennaio 2018
ASCENSORI NUOVI PER I SALISCENDI CITTADINI

Buone notizie in prospettiva-futuro.
Uno dei quartieri più belli e storici della città, con squarci mozzafiato spezzato in due.
La vicenda del Bastione sembra non avere fine, chiuso, ristrutturato, chiuso nuovamente, ora i lavori sono ripresi... questa zona cinge quella degli ascensori cittadini, eh sì perché, per chi non conosce Cagliari, sebbene sia una città di mare, essa è costruita su più colli con salite arroccate e discese.
Una lungimiranza ha previsto degli ascensori molto utili.
Con il tempo tali mezzi si sono via via usurati, e il più delle volte, chi abitava vicino, si trovava la scritta "Guasto" o "ascensore fuoriuso". Questo capitava anche tra un ascensore e l'altro, situazione molto pericolosa di notte.
L'alternativa non era semplice: taxi? A piedi con mezz'ora di camminata sotto il vento, il sole o la pioggia?
Ora, finalmente sembra ci sia il via ai lavori per l'installazione dei nuovi ascensori pubblici di collegamento con il quartiere Castello. Le attività di cantiere partite oggi interessano l'impianto di Santa Chiara, che sarà il primo a essere smantellato e sostituito. Il secondo intervento è previsto sull'impianto di viale Regina Elena, vicino al parcheggio multipiano, e successivamente sarà smontata e sostituita la struttura che porta al Bastione di Saint Remy.
L'obiettivo è quello di superare i disagi dovuti al malfunzionamento degli attuali ascensori che da sempre hanno creato problemi, inadeguati e non in grado di garantire un funzionamento efficiente, nonostante le continue e costose manutenzioni. Le risorse stanziate per l'intervento ammontano a circa 1.000.000 di euro.
Chi vigila, vive, od osserva come fa un buon giornalista, si augura anche che i cittadini stessi, specialmente quelli che "vivono la notte", siano in grado di rispettare l'ambiente comune offerto, mantenendo i servizi utilizzati in buono stato, senza sporcarli, rigarli, imbrattarli o altro.
Auspichiamo pertanto un buon senso civico, per iniziare, e anche qualche telecamera e illuminazione in più, cosicché non solo commercianti o esercenti della zona castello, ma anche mamme con passeggini e carrozzine al seguito, o gli anziani e disabili che vi abitano possano avere vita più facile.
Nel frattempo il Comune, insieme al CTM, sta predisponendo ulteriori soluzioni per il collegamento e l'accessibilità del quartiere», come ha spiegato il sindaco Massimo Zedda: «Finalmente, dopo anni di attesa, rispondiamo concretamente a una delle esigenze poste anche di recente da parte degli abitanti e dei commercianti di Castello».
@alessandracarbogninpage



Commenti
Nome
Email
Commento
Altre notizie di Cagliari
Cagliari, dimissioni Zedda sindaco
ELEZIONI IN SARDEGNA
Chiarezza e programmazione per salvare l'Ospedale della Città di Cagliari
Cagliari: La semplificazione "fa bene" ai cittadini
Piazza Costituzione rifiorisce
Il sud di Cagliari brucia
Nuovi corridoi ciclabili connettono la città
Un nuovo San Giovanni di Dio?
Cagliari sposa l'amore
Cagliari "mobilità" OK
App con il Comune di Cagliari
Anche Cagliari e la Sardegna il 2017 la consacra...
Identity Card elettronica anche per Cagliari
Is Mirrionis Zone: riqualifica meritata!
MISTERO sul DNA sardo
LA RIVISTA

VIDEO NEWS

SEGNALATI DA VOI
Pearl Jam - Arena, Verona 16.9.2006
Inviato da:
Mauro71
Guarda tutti

Pubblicità
  La redazione La tua pubblicità Contatti Mission Legal
  Login
  Log In / Sign Up